annuncio pubblicitario

Avviso per 40 posti infermiere terapia intensiva, Bolzano

Se desideri lavorare in un ambiente moderno e altamente tecnologico con la possibilità di spaziare in vari ambiti professionali e di sviluppare le proprie capacità, sia nel quotidiano della professione che nel lungo periodo. Invia la candidatura online... Leggi tutto l'annuncio

Patologie

colonia bacilliI batteri sono microrganismi procarioti e unicellulari di piccolissime dimensioni nell'ordine di pochi micrometri, molto più grandi dei virus che sono decine di nanometri, ma molto più piccoli delle cellule eucariotiche (animali e vegetali) che sono anche 100 micrometri. I batteri sono visibili solo al microscopio ottico ma anche se non li vediamo sono ovunque. Infatti sono le forme viventi più diffuse sulla terra e vivono anche negli ambienti più inospitali come fondali oceanici e i deserti.
Spesso abbiamo associato i batteri al sudiciume, sporco e a malattie, ma in realtà molti di essi sono particolarmente utili all'uomo e all'ambiente basta pensare ad esempio, ai fermenti lattici dello yogurt o a quelli che costituiscono la flora simbionte intestinale.

sedi ernie addomeL'ernia inguinale si presenta frequentemente in due forme, piccola di pochi centimetri o più grande, anche decine di centimetri.

L'ernia si forma per un cedimento della fascia muscolare, questo spazio si chiama finestra e le viscere premono tendono ad uscire e in alcuni casi si può arrivare all'intervento chirurgico d'urgenza. 

Nella forma più piccola l'ernia può anche essere invisibile all'esterno ma percepita attraverso il solo dolore intenso che causa e se la finestra è grande i visceri escono e formano una tumefazione.

scabbia braccioLa scabbia è molto contagiosa ed è causata dall'infestazione della pelle di un acaro di nome Sarcoptes scabiei, il rischio di avere dei focolai epidemici fra i familiari, la comunità e gli operatori sanitari impone la massima attenzione.

L'acaro non è visibile ad occhio nudo e scava dei piccoli tunnel sotto la pelle provocando un forte prurito che di notte diventa implacabile. Nelle cavità della pelle l'acaro depone le uova. Le persone più a rischio di trasmissione per contatto sono il partner e i membri della famiglia, se la scabbia non è trattata si può avere un focolaio all'interno di comunità come le scuole o nelle situazioni che prevedono un contatto come l'attività di medici ed infermieri. 

pubblicità