Ricerca infermieristica

Ogni ricerca ha i suoi problemi e solo sporcandosi le mani è possibile scoprirli e analizzarli. Cerchiamo di offrire spunti e idee.

 

logo cochraneLa Cochrane è una fondazione che produce regolarmente revisioni sistematiche per promuovere  l’innovazione e la qualità dell’assistenza nel Servizio Sanitario Nazionale.

I collaboratori sono distribuiti in 130 Paesi e fra questi c'è il centro Cochrane Italia. 

Perchè tanti paesi coinvolti?

La realizzazione delle revisioni sistematiche avviene con un meticoloso lavoro di ricerca che se realizzato insieme è più efficiente.

gimbe educationLa ricerca infermieristica italiana è ancora indietro rispetto ad altri paesi, ma cresce lo dimostra il recente studio pubblicato sulla rivista dell'infermiere (LINK), un andamento che mostra una crescita costante negli anni.

Fare ricerca non è semplice e la formazione è un aiuto che riduce i tempi, sono pochi i provider che realizzano corsi di qualità, proprio perchè un settore di nicchia e trovare docenti di alto livello non è semplice, ma c'è una fondazione che da anni realizza corsi per preparare i ricercatori di domani.

Le banche dati di linee guida sono principalemtne archivi realizzati da chi le ha commissionate, questo comporta che la ricerca e il reperimento sia più semplice.

Una volta identificata la linea guida che ci interessa è necessario tenere presente che linee guida moderne devono rispendere a determinati requisiti strutturali ben precisi uno standard della buona qualità metodologica.

Il collegio IPASVI di Bologna ha emesso un bando rivolto agli infermieri che volessero realizzare un progetto di ricerca. Il referente del progetto deve essere iscritto al collegio IPSVI di Bologna.

L'invio del progetto deve essere inviato entro il 31 agosto 2017 tramite PEC all'indirizzo di posta elettronica bologna@ipasvi.legalmail.it.

corto maltese EBN27 maggio 2017, si è tenuto oggi il convegno dal titolo Evidence Based Practice passato, presente e futuro, la data di oggi è poi anche il compleanno del centro studi EBN che compie 18 anni di attività.

La lista infinita di persone che negli ultimi 18 anni hanno fatto uno o più corsi EBN/EBP scorreva veloce, mentre c'erano gli ultimi preparativi.

Tanti i nomi che hanno partecipato ed in fondo è solo una mattina.

Era il 2010 quando mi ponevo questa domanda, e scrivevo queste righe, la questione può sembrare semplice  e la risposta pure, in fondo è un numero, c'è chi direbbe 2 giorni altri 4 anche se forse i più astuti starebbero in silenzio.

Sapere quanto tempo si può lasciare in sede un agocannula è un punto di partenza per fare un riflessione sul cateterismo venoso periferico e le sue implicazioni dal punto di vista economico e di benessere del paziente. 

Il fonendoscopio e lo stetoscopio sono i simboli dei professionisti della salute, i Medici e gli infermieri ne vanno fieri ne fanno bella mostra.

Ma è uno strumento pluriuso e come tale un ottimo vettore di microrganismi, che in condizioni ideali possono diventare patogeni, lo hanno rilevato gli autori  A. Alothman, A. Bukhari, S. Aljohani, A. Muhanaa nel loro articolo disponibile online.

L'articolo ha il titolo "Should we Recommend Stethoscope Disinfection Before Daily Usage as an Infection Control Rule?" e rileva che il 70% degli stetoscopi era contaminato e di questi il 90% aveva stafilococchi coagulasi negativi.