rsz piede diabeticoUscito nel marzo 2016 l'articolo "The Use of Best Practice in the Treatment of a Complex Diabetic Foot Ulcer: A Case Report." è un case report molto bello che ha tanto da insegnarci.

Il piede diabetico è "una brutta bestia" una complicanza del diabete fra le più serie.

 L'autore Blakely M compare su PuBMed in alemno 91 risultati, forse alcuni sono omonimi, ma sicuramente molti ci sono.

L'articolo è interessante anche se un case report perchè mostra la complessità di un buon trattamento e la durata per arrivare a guarigione.

Il grafico mostra l'evoluzione della lesione fino alla guarigione in 14-15 settimane

grafico durata trattamento piede diabetico

15 settimane sono oltre 100 giorni che potevano essere di più e vissuti male, invece in questo centro sono stati in gamba.

La lesione iniziale sembra piccola ma quando inizia a lavorarci il chirurgo si vede quanto si è allargata.

piede diabetico lesione iniziale

Poi arriva la medicazione a pressione negativa, la VAC Therapy.

piede diabetico pressione negativa

Un piede con questa medicazione richiede degli interventi adeguati per favorire una buona qualità di vita.

Quindi hanno messo, supporto in feltro, bendaggio e scarpone.

piede diabetico superficie feltro

 

piede diabetico bendaggio

piede diabetico

Quindi alla settimana 15, dopo 105 giorni il risultato è una buona guarigione.piede diabetico guarito

 

Un bell'esempio di come un case report possa essere presentato per mostrare quello che dovrebbe essere uno standard di trattamento.

Teniamo sempre presente che in questo caso, il paziente aveva 47 anni, i risultati potrebbero non essere gli stessi in presenza di comorbilità o di un età più avanzata.

L'articolo è al link scaricabile da PubMed

Molto interessante per approfondimenti la Linee guida "International Best Practice Guidelines: Wound Management in Diabetic Foot Ulcers. Wounds International 2013". [(accessibile in data 20 dicembre 2015)].

Disponibile on-line : http://www.woundsinternational.com/media/issues/673/files/content_10803.pdf . file di 3MB

 

 

 

Log in to comment