Sono 3 le presentazioni condivise dalla collega Velia Marta Antonini, infermiera e docente esperta in Area Critica messe su slideshare.

Le integro nella pagina perchè sono ben fatte e presentano molto bene la complessità del problema compatibilità farmaci.

 

logo uni parmaVi ripropongo la mail di contatto che presenta gli 8 master a cui si può accedere con la laurea infermieristica, le iscrizioni sono possibili fino al 15 dicembre.
Gent.mi
Ho il piacere di comunicare che anche quest’anno l’Università degli studi di Parma offre ai laureati delle Professioni Sanitarie la possibilità di perfezionare il loro percorso formativo mediante la partecipazione alle attività didattiche di numerosi Master di primo livello:

easy piccTracciare, monitorare e valorizzare il lavoro infermieristico è doveroso oltreché utile.

Nell’ambito degli accessi vascolari è stata realizzata una risorsa informatica che rende possibile gestire il picc team permettendo quindi la registrazione e la documentazione di quello che fa l’unità operativa e di disporre di estrazioni statistiche in tempo reale.

Cercando su PubMed Saline Heparine  eflush in diverse combinazioni si può scoprire che gli studi iniziano oltre 20 anni fa, non si trovano risultati e comunque questi studi continuano ad essere fatti quasi come se fosse un esercizio scolastico. Se nei prossimi 20 anni ci saranno ancora questi studi non troveranno una minima differenza ed il motivo è semplice.

Negli studi si confronta una soluzione fisiologica senza un principio attivo verso una soluzione eparinata con diverse unità di eparina sodica, quindi si randomizza e si raccolgono i dati per vedere cosa dice la statistica e quindi?

bisturi una mano1La normativa sulle ferite da tagli o da puntura è il recepimento di una direttiva 201/32/UE che è stata attuata con il DL n.19 del 19 febbraio 2014.

Il DL ha portato ad una serie di aggiornamenti nella tipologia di strumenti che utilizziamo ed un cambiamento radicaleè in un modello di bisturi che assomiglia ad un cutter.

Il bisturi si usa con una mano sola e la lama rientrando ne consente il passaggio in sicurezza, il blocco è temporaneo o definitivo a seconda delle necessità.

concorso infermieri miniIl concorso è l'unico modo per entrare a tempo indeterminato in un posto pubblico, anche i concorsi riservati hanno le stesse regole. Le prove obbligatorie sono 3:

prova scritta, prova pratica e la prova orale. La preselezione è la quarta prova che può essere effettuata a discrezione dell'azienda che emette il concorso, con diverse modalita, che sono...

gazzetta ufficialeIPAB ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI "VILLA SPADA", CAPRINO VERONESE (VERONA)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 3 posti di "infermiere professionale" a tempo pieno e indeterminato (cat. C posizione economica 1 c.c.n.l. regioni ed autonomie locali). Formazione relativa graduatoria per incarichi a tempo pieno e/o part-time 50% sia a tempo indeterminato sia determinato.

Pubblicato nel BUR Veneto il 7 dicembre 2017

gazzetta ufficialeIPAB CENTRO ASSISTENZA SERVIZI PER ANZIANI "LA CASA", SCHIO (VICENZA)

Selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per il conferimento di incarichi a tempo determinato per il profilo di Infermiere (Cat. C.01 - CCNL Regioni ed Autonomie Locali).

laurea infermiereEccoci qua, alla fine del mio percorso di studi in Infermieristica e dopo aver terminato, concluso ed esposto la mia tesi con la conseguente Laurea.

E' stato un lavoro lungo ed impegnativo, fatto di ricerca di materiale e rielaborazione dei testi per poter produrre un elaborato che esprimesse davvero quello che proveniva dalla mia esperienza in questi tre anni di università.

Ma come iniziare ? O meglio, da dove iniziare?

fadinmed morbillo rosoliaIl corso ECM FAD gratuito eroga 8 crediti ECM, il titolo "Morbillo e rosolia: epidemiologia, sorveglianza e prevenzione" ci dice subito che siamo ancora nel tema delle vaccinazioni. Un tema caro a noi infermieri perchè in un mondo di virus e batteri, se ci sono le vaccinazioni, perchè non usarle.

gazzetta ufficialeLe APSP “S. Valentino”  e l'APSP “Centro don Ziglio” hanno indetto un concorso per 6 posti da infermiere cat.C livello evoluto, la scadenza per l'invio della domanda è il 29 divembre 2017.

Lo stipendio lordo supera i 27.000 euro a cui si aggiungono gli assegni familiari. Il bando e la domanda.