01192018Ven
Last updateGio, 18 Gen 2018 8pm

infermieri

News su di noi 

Infermieri: il cambiamento è arrivato si chiama #noisiamopronti

noisiamopronti logoAdesso per la prima volta nella storia degli infermieri c'è #noisiamopronti un associazione nata l'anno scorso che con la petizione all'ARAN ha trovato il consenso di oltre 128.000 infermieri.

Ma cos'è #noisiamopronti?

Cosa sta facendo la prima associazione infermieristica italiana.


FNOPI, no grazie, voglio l'ordine degli infermieri

infermieri ordine 2018Il 22 dicembre 2017, una giornata di giubilo, ci sarà un assetto normativo che ci trasformerà in ordine, arriva l'ordine degli infermieri, ma poi alla fine il comunicato avremo un ordine delle professioni infermieristiche, ma non è la stessa cosa. Il nome dell'ordine sara FNOPI e non FN Ordine degli infermieri, assistenti sanitari e infermieri pediatrici, compariamo tutti nel generico professioni infermieristiche... ma perchè, ci vergognamo?

Infermieri e le tante non specializzazioni

lettiL'infermiere che lavora a contatto con il paziente ieri accedeva solo alle informazioni volevano sapesse oggi ha l'opportunità di fare master universitari per specializzarsi, ma tanti di questi corsi non sono considerati un requisito abilitante indispensabile e in tanti, troppi oggi come ieri impariamo ancora sul campo.

La formazione dell'infermiere tipo è effettuata grazie al passaparola e alla disponibilità oppure nelle aziende più avanzate c'è un tutor che ti aiuta ad inserirti...

Legge di stabilità 2015 le novità per gli infermieri, TFR in busta paga, 80 euro e regime dei minimi

Ci sono novità interessanti dalla legge di stabilità, l'elenco è lungo ma molte novità ci riguardano e interessano sia per chi lavora come libero professionista, dipendente privato, o dipendente pubblico.

Le novità belle sono poche mentre le novità non belle sono tante, tipo il blocco dei contratti pubblici e l'aumento delle tasse per i minimi.

L'health literacy e consenso informato...

Il consenso informato è obbligatorio e per dimostrare che è stato dato si fa anche scritto, però all'inizio del 2000 diventa sempre più diffusa l'"health literacy" per indicare la difficoltà di comprensione dell'utenza rispetto alle prescrizioni indicazioni mediche.

Il materiale online in Italia è ancora scarso, ma nel web sono presenti anche scale di valutazione e questo creerà un problema con i consensi informati.

Cosa faresti se fossi il presidente IPASVI?

E' la domanda che mi è stata posta in un intervista su Thedailynurse.eu, fra tutte le domande questa apparentemente è semplice ma è una di quelle domande che frullano in testa e ci pensi. Il presidente IPASVI può proporre e sostenere delle iniziative ma non tutto e quindi se avessi la possibilità di scegliere dei progetti cosa farei sarebbero utili per la professione è perchè? Io sceglierei...


Login

Facebook Login Google Login Twitter Login

Post dal forum I-A

Calendario Eventi

<< Gennaio 2018 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Eventi consigliati

Cerca nel sito

Siti Amici