master online infermieri

Infermieri news

News che riguardano gli infermieri e l'infermieristica nel web o nel real life, disoccupazione, demansionamento o preparazione dei quiz per i concorsi.

In un tempo in cui la società dava delle regole restrittive alle donne, ci sono state le infermiere, donne che senza sentire ragioni hanno studiato e sono diventate grandi infermiere e anche dirigenti.

Tra queste Dorothy Snell.

cardarelli wikipediaNapoli: l'atteso concorso per infermieri e OSS all'Ospedale Cardarelli di Napoli ha subito un blocco del sito web, e non è chiaro da quando sia offline.

 Come fare dato che adesso c'è solo una pagina bianca che riporta la scritta:

quiz concorsiL'università di Milano è fra le prime ad aver pubblicato le graduatorie dei partecipanti ai test delle professioni sanitarie.

Attraverso la pagina web dell'università con pochi passaggi è possibile vedere se si è ammessi alla laurea scelta.

Se non si vuole sfogliare le 180 pagine, a seconda della facoltà, si può scegliere la versione rapida.

uomo triste

Buongiorno, vi mando questa email come testimonianza della mia breve carriera.
Non è per tentare inutilmente di smuovere le acque, ma per condividere la mia esperienza con altri che probabilmente si sono trovati nelle mie condizioni e spero che venga pubblicata.
Mi chiamo Luca, vivo nel nord Italia e vi scrivo questa mail per esprimere le motivazioni per le quali ho deciso di lasciare la professione infermieristica.

team nurse24Le statistiche sono numeri che ogniuno può leggere e interpretare come vuole, ma quando ci sono certi Numeri con la N allora non ci sono dubbi.

Luglio 2018 vede Nurse24.it come il migliore giornale online con oltre 600.000 visitatori unici al mese, un successo dovuto ad un impegno costante nel tempo.

La storia di Nurse24.it inizia nel 2011.

EBML'Evidence Based Medicine da oltre 20 anni propone una metodologia per raccogliere le migliori prove di efficacia, come infermieri parliamo di EBN o di EBP, entrambe nascono dalla metodologia EBM, con il ventennale dell'EBM si è aperta la crisi, lo rivela il dott.Luca de Fiore.

Gli interessi commerciali, studi irriproducibili con esiti che non interessano realmente i pazienti o altri che non possono essere trasferiti alla pratica clinica in poche righe... esistono e interessano anche il mondo degli infermieri.

studente infermiere

Per diventare infermiere il percorso non è semplice, il test di ammissione alle lauree delle professioni sanitarie è il primo passo, dopo ci saranno "almeno" 3 anni di duro studio e lavoro. Una volta laureati sarà necessario avere l'abilitazione al proprio collegio per poter esercitare la professione di infermiere.

Quindi una volta laureato e abilitato come infermiere si lavorerà come libero professionista o come dipendente e la qualità del lavoro sarà molto variabile anche fra reparti ospedalieri vicini. 

video universita torinoLe tecniche infermieristiche hanno una complessità molto variabile, la variabilità è data dalle conoscenze necessarie, dalla manualità richiesta e in alcuni casi alla capacità di comunicazione dell'operatore.

La riproducibilità è un impegno prioritario per le Università, nel loro impegno formativo, ma anche nella formazione c'è un fattore operatore dipendente per favorire la divulgazione alcune università da anni hanno iniziato da anni a presentare video simulazioni delle principali tecniche.

florence nightingale Florence Nightingale, nasce oggi, il 12 maggio 1820 a Firenze presso Villa Colombaia, oggi è il 198 esimo anniversario della sua nascita. Il suo contributo nella divulgazione di un assistenza infermieristica moderna e socialmente riconosciuta è indiscusso.

Durante la sua attività erano presenti diverse pubblicazioni per infermieri, soprattutto in Italia, ma lei prima di tutti dimostrò che l'infermiere preparato faceva la differenza nella sopravvivenza degli ammalati.

cerimonia beatificazione infermiera

Si chiama Hanna Helena Chrzanowska è stata santificata dalla Chiesa cattolica il 28 aprile in Polonia, si un infermiera, Papa Francesco gli ha concesso la benedizione che era stata richiesta anni prima una petizione dal collegio infermieristico polacco.

Questo è un evento più unico che raro. Infatti, nessun collegio aveva mai richiesto la beatificazione di uno dei suoi membri.

Chrzanowska era una grande infermiera, che ha dedicato la sua vita all'educazione infermieristica, ma il suo merito è soprattutto dovuto ai suoi contributi all'assistenza domiciliare.