master online infermieri

Prodotti e farmaci

La descrizione di prodotti e farmaci di uso frequente in ambito infermieristico

pulsoxtuch Il pulsossimetro da dito è uno strumento pratico per le sue dimensioni compatte e la sua leggerezza. 

I parametri rilevati dalla maggioranza del pulsossimetri (vedi foto) sono i battiti per minuto (bpm) e quella che spesso viene chiamata l'ossigenazione del sangue (SpO2).

L'SpO2 è la percentuale di emoglobina legata all'ossigeno chiamata anche saturazione di ossigeno. 

Molti modelli pulsossimetri sono pensati per il fitness altri per monitorare i parametri vitali dei pazienti. 

Il pulsossimetro è piccolo con un elettronica sofisticata e questo lo rende molto delicato, attenzione a non farlo cadere. 

Alcuni modelli possono essere ricaricati con un cavo, altri funzionano con le pile, tutti però hanno un'icona nello schermo che segnala la batteria rimanente. 

Molti hanno anche una memoria più o meno estesa per archiviare i parametri misurati.

Ketoprofen Enantiomere

Il Ketoprofene è un farmaco antidolorifico appartenente alla categoria dei farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS), il principio attivo è presente in numerosi farmaci disponibili in farmacia anche senza ricetta.

Il farmaco può essere la soluzione per condizioni dolorose note in cui si sceglie l'automedicazione, ma è sempre necessario chiedere al proprio medico di famiglia ad ogni dubbio.

smartphone ecg

L'elettrocardiogramma (ECG) è un esame diagnostico per moltissime malattie cardiache, consente di impostare terapie salva vita e monitorarne l'evoluzione.

L'esame può essere effettuato in urgenza dall'infermiere dell'ambulanza o in reparto di degenza, oppure in ambulatori specializzati o raramente al domicilio chiamando un infermiere a casa.

La tecnologia utilizzata è molto varia, spesso il risultato è un tracciato su carta mentre altre volte è un referto perchè il cardiologo ha letto l'ECG a computer e poi ha scritto il referto.

elastomero

La pompa elastomerica è uno strumento molto utilizzato per l'infusione continua in vena o sottocute di farmaci. Il dispositivo è relativamente semplice, un contenitore esterno di plastica rigida, un cilindretto interno su cui poggia l'elastomero, un raccordo esterno per il riempimento e un tubino di collegamento alla via di infusione.

Il palloncino interno è l'elastomero, un materiale elastico che mantiene una forza costante fino al completo svuotamento, la velocità d'uscita dipenderà dalla dimensione del calibro.

L'estremità colorata ha un punto con raccordo luer lock che consente di utilizzare una siringa per il riempimento dell'elastomero.