diabete

diabete

  • penna insulina L'insulina è l'ormone che regola il valore di glucosio nel paziente con diabete, la somministrazione deve essere precisa ed a questo proposito sono state create penne con cartucce pre-riempite di insulina.

    Le penne, sono chiamate così per la forma, hanno un pistoncino graduato che preme su una fiala e questa fiala non deve venire manomessa o utilizzata come una fiala normale.

     L'AIFA ha pubblicato un alert per l'utilizzo improprio a causa del rischio mortale da errato dosaggio.

     

     

  • diabete glicemia Il diabete è una malattia che nasce da un alterazione del metabolismo del glucosio che si manifesta con un aumento del glucosio nel sangue. Il glucosio entra nelle cellule e viene utilizzato come fonte energetica, l'insulina è l'ormone che ha la funzione di far entrare il glucosio e per diversi motivi non riesce ad esplicare la sua attività.

    Il diabete è un problema serio è un problema per tanitssime persone, una volta presa la strada del diabete si devono prendere delle precauzioni e continui controlli oppure possono verificarsi delle complicanze.

    Questo perchè il diabete è una malattia cronica ed una volta che ci si ammala la si può solo controllare.

  • Il monitoraggio veloce della glicemia lo conoscevo per le pubblicità viste su internet, non ne avevo mai visto uno in funzione, poi una volta è arrivato un paziente in ambulatorio per un follow-up post intervento sul pancreas e il medico chiede al paziente la glicemia.

    Prende fuori una macchinetta, mi aspettavo prendesse il pungidito, una striscia e invece passa la macchinetta sul braccio e mostra il valore in un attimo, poi mostra al medico anche i valori precedenti, facendo notare come riesce a controllare bene la glicemia, stava usando un sistema FreeStyle.

  • Dossier n. 247/2014 - Automonitoraggio della glicemia e terapia insulinica iniettiva nel diabete mellito. Sintesi comparativa delle linee guida internazionaliLa fine del 2014 ha visto la pubblicazione a cura dell'ASSR Emilia romagna di due documenti liberamente scaricabili, il "Dossier n. 248/2014 - Dispositivi per il monitoraggio continuo del glucosio e l’infusione continua di insulina nel diabete mellito. Sintesi comparativa delle linee guida internazionali" e il "Dossier n. 247/2014 - Automonitoraggio della glicemia e terapia insulinica iniettiva nel diabete mellito. Sintesi comparativa delle linee guida internazionali".

    Due volumi che offrono un punto di partenza per vedere un analisi critica e professionale delle ultime linee guida e raccomandazioni...

  • Il corso ECM "LA BIOTECNOLOGIA E LA GESTIONE DEL PIEDE DIABETICO: ASPETTI MULTIDISCIPLINARI" eroga 8 crediti e si terrà a Roma il 15 novembre 2014.

    L’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.) ha stimato nel 2005 la presenza di oltre 300 milioni di diabetici di cui il 15% va incontro ad un’ulcera del piede. Su 100 diabetici che presentano l’ulcera circa 84 subiranno un’amputazione del piede causata dall’aggravamento dell’ulcera.

  • Vi propongo un riassunto dello studio "Prevalence and risk factors of lipohypertrophy in insulin-injecting patients with diabetes" disponibile nella versione integrale al link

    Un recente studio (Blanco et al.i ) condotto da quattro esperti  su 430 pazienti ha concluso che una corretta rotazione dei siti di iniezione è un fattore critico nella prevenzione delle lipoipertrofie, che è associata ad una ridotta variabilità glicemica, ipoglicemia, consumo di insulina e costi.
    Blanco et al. hanno dimostrato che circa due terzi  (64%) delle persone in terapia insulinica sviluppa lipoipertrofie ii o la formazione di tessuto adiposo sottocutaneo in siti in cui l’insulina è stata iniettata ripetutatemente....