ac water n r

LOGO arscurandi

Lo scopo di questo corso unico nel suo genere, è formare infermieri che possano operare in ambiente acquatico e in zone impervie raggiungibili solo “via acqua”, come scogliere, particolari spiagge, anfratti della costa, imbarcazioni ecc.

La Federazione Italiana Salvamento Acquatico F.I.S.A. e l’Ars Curandi, hanno colmato il vuoto esistente tra il personale sanitario ed i soccorritori acquatici, creando e formando la figura dell’infermiere anfibio, WATER NURSE RESCUE.

WATER NURSE RESCUE è la figura dell’ infermiere addestrato e formato in modo specifico per essere impiegato in operazioni in ambiente acquatico.

Lo scenario operativo è ampio e vario, si va dal prestare soccorso su imbarcazioni al largo,

a zone e spiagge difficilmente raggiungibili via terra o cielo.

I mezzi sui quali saranno formate queste nuove figure professionali saranno moto d’acqua, gommoni ed imbarcazioni a motore.

 

Il programma prevede due giorni full immersion di lezioni pratiche in aula e teoriche in mare, durante le quali si affronteranno tutti i protocolli e le manovre di soccorso acquatico.

Ad esempio:

nuoto per salvamento,

tuffo e risalita dai mezzi nautici,

lancio di cime ecc.

La location del corso sarà la spiaggia del Ministero dell’Interno a Ostia (Roma) data 30-31 maggio.

 

Requisiti richiesti:

Saper nuotare, ottima acquaticità e forma fisica.

 

La collaborazione tra F.I.S.A. eARS CURANDI prevede l’utilizzo e l’impiego di questi operatori in diverse situazioni e scenari, come Protezione Civile, e di soccorso organizzato.

Il corso è accreditato E.C.M. per infermieri.

 

 

Per tutte le informazioni:

Giorgio De Feo – 333/6806700

info@arscurandi.net

Scarica il flyer (600KB)

WNR MAGGIO 2016

 

 

Pin It
Accedi per commentare