2023: Corso FAD gratis 20,8 crediti ECM, EDUISS

koli bacteria 123081

La piattaforma FAD dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS) EDUISS realizza numerosi corsi FAD gratuiti per infermieri e altre professioni. 

Adesso è attivo il corso FAD gratuito dal titolo "Introduzione al fenomeno dell’antibiotico-resistenza e al suo contrasto in ambito umano e veterinario (II edizione)".

Il corso FAD è accreditato per tutte le professioni sanitarie ed eroga 20,8 crediti ECM.

Dove trovare il corso FAD gratis:

Il corso è realizzato dall'Istituto Superiore di Sanità ed è disponibile dalla sua piattaforma FAD EDUISS, se cerchi la presentazione di altri corsi FAD l'elenco aggiornato lo trovi nella nostra categoria di articoli Corsi FAD gratis.

Il corso FAD "Introduzione al fenomeno dell’antibiotico-resistenza e al suo contrasto in ambito umano e veterinario (II edizione)", è rivolto a tutti i professionisti sanitari e le iscrizioni sono possibili dal 30 gennaio 2023, fino al 7 dicembre 2023. 

Il numero di partecipanti per cui è stato accreditato il corso è 30.000 quindi appena si raggiunge quel numero di iscritti le iscrizioni si chiudono. Questa edizione del corso esclude l'iscrizione di chi ha partecipato a quella precedente e forse ci si potrà iscrivere per più tempo, di solito i corsi EDUISS chiudono le iscrizioni rapidamente.

Il periodo di erogazione del corso va dal 30 gennaio 2023 al 15 dicembre 2023 ed il tempo previsto per la fruizione del corso FAD è di 16 ore.

I corsi sono erogati attraverso EDUISS è la piattaforma dedicata alla Formazione a Distanza (FAD) in salute pubblica dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS) e registrandosi si può fruire dei corsi.

https://www.eduiss.it/

Descrizione del corso 

L’uso eccessivo, e spesso inappropriato, degli antibiotici sia in ambito umano che veterinario ha determinato il diffondersi di ceppi di batteri antibiotico-resistenti, riducendo nel tempo l’efficacia di questi farmaci. I dati epidemiologici a livello italiano e internazionale mostrano che l’antibiotico resistenza è una enorme minaccia alla salute individuale e pubblica.
La diffusione del fenomeno sta minando sempre di più la possibilità di trattare efficacemente e tempestivamente infezioni che possono avere esiti fatali per i pazienti: un’indagine globale mostra che nel 2019 la resistenza antimicrobica ha causato più decessi (1,27 milioni) rispetto all’HIV o alla malaria.
Considerata l’entità del problema, nel 2017 la Commissione Europea ha adottato lo “European One Health Action Plan against Antimicrobial Resistance (AMR)” in cui la visione europea e l’approccio “One Health” guidano le azioni in maniera concreta e misurabile. Gli interventi di contrasto ad un fenomeno così complesso devono comprendere approcci trasversali al problema, tra cui l’uso appropriato degli antibiotici (antimicrobial stewardship), la prevenzione delle infezioni e l’attuazione di strategie di controllo nel settore sanitario.
Scopo e obiettivi generali
È necessario diffondere informazioni e indicazioni che permettano di fornire una formazione adeguata agli operatori sanitari sull’argomento. Questo corso si prefigge di promuovere la conoscenza dei principi di base dell’antibiotico resistenza (AMR) e delle strategie per il suo contrasto in ambito ospedaliero, comunitario e veterinario come previsto dal Piano Nazionale di Contrasto all’Antimicrobico Resistenza (PNCAR).


Metodologia didattica e modalità di erogazione

Il metodo didattico sarà ispirato ai principali modelli della formazione andragogica (Problem Based Learning) e prevederà lo sviluppo delle seguenti risorse didattiche: soluzione del problema, presentazioni dei docenti, materiali di lettura e di approfondimento, esercitazioni. Erogazione tramite piattaforma www.eduiss.it 

Durata e svolgimento del corso:

Per la fruizione del corso sono previste 16 ore. Il corso sarà disponibile dal 30 gennaio 2023 al 15 dicembre 2023
Modalità di valutazione:
La prova certificativa è composta da domande con risposte a scelta multipla (4 opzioni), di cui una sola è corretta e sarà superata con il raggiungimento del 75% di risposte corrette. Il partecipante avrà a disposizione tre tentativi per il superamento del test di valutazione finale, previa la ripetizione della fruizione dei contenuti per ogni singolo tentativo (Regolamento Agenas).
I partecipanti devono obbligatoriamente aver svolto anche le prove formative previste nel corso, che sono:
 -il test di ingresso da compilare all'inizio del corso che consente al partecipante di valutare le proprie conoscenze pregresse sugli argomenti trattati nel corso. È obbligatorio, ma non costituisce un test di sbarramento

-il test di autovalutazione del livello di conoscenze acquisite, inserito al termine del corso. È obbligatorio, ma svolge una funzione formativa perché permette di valutare autonomamente la necessità o meno di approfondire lo studio dei temi trattati, per mezzo della visualizzazione di un feedback in cui sono segnalate le domande alle quali non è stato risposto correttamente, con il rimando all’obiettivo d’apprendimento da rivedere.

Sono previsti inoltre un questionario di gradimento del corso e un questionario ECM di valutazione della qualità percepita, la cui compilazione, insieme al superamento del test di valutazione finale, consentirà il conseguimento dei crediti ECM.

ESPERTI che hanno preparato i contenuti:

Loredana Candela – Ministero della Salute, Roma
Agnese Cangini – Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), Roma
Fortunato D’Ancona - Dipartimento di Malattie Infettive, Istituto Superiore di Sanità, Roma
Giulia Errico – Dipartimento di Malattie Infettive, Istituto Superiore di Sanità, Roma
Filomena Fortinguerra – Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA), Roma
Monica Monaco - Dipartimento di Malattie Infettive, Istituto Superiore di Sanità, Roma
Annalisa Pantosti - Dipartimento di Malattie Infettive, Istituto Superiore di Sanità, Roma
Francesco Trotta – Agenzia Italiana per il Farmaco, Roma
Responsabili Scientifici dell’evento
Fortunato D’Ancona - Dipartimento di Malattie Infettive, Istituto Superiore di Sanità, Roma
Alfonso Mazzaccara - Servizio Formazione, Istituto Superiore di Sanità, Roma
Segreteria Scientifica
Giulia Errico, Giulia Fadda, Monica Monaco - Dipartimento di Malattie Infettive, Istituto Superiore di Sanità, Roma

Modalità di iscrizione
Il partecipante deve iscriversi autonomamente online all'indirizzo www.eduiss.it
L'iscrizione avviene attraverso le seguenti fasi:
1) Creazione del proprio account in piattaforma all'indirizzo https://www.eduiss.it ATTENZIONE: la creazione del proprio account NON equivale all'iscrizione al corso.
2) Iscrizione al corso selezionando tra i corsi disponibili il titolo del corso " Introduzione al fenomeno dell’antibiotico-resistenza e al suo contrasto in ambito umano e veterinario (II edizione)” all'indirizzo https://www.eduiss.it/mod/page/view.php?id=557 è presente il dettaglio su "Come iscriversi".

Formazione, corsi e FAD gratuiti

Domenica 12 maggio, in occasione del 19° Congresso Nazionale di ANIMO ho partecipato a...
Il Corso FAD gratuito da 1 credito ECM per infermieri e altri professionisti sanitari...

Studenti, letture specialistiche

15 Maggio Patologie
Introduzione L'ascite, dal greco "askos" che significa sacco, è una condizione medica...
03 Maggio Patologie
Neisseria meningitidis (il meningococco) è un batterio Gram-negativo che colonizza in...

Concorsi appena pubblicati