master online infermieri

master infermiereLa formazione post laurea può proseguire con un master di primo livello oppure con la laurea magistrale, l'osservatorio delle professioni sanitarie del MIUR ha identificato le aree specifiche per l'infermiere e master multiprofessionali validi per le professioni sanitarie, l'elenco delle aree consente di avere uno schema per poter progettare la propria formazione post laurea.

I master, in generale, consentono una crescita formativa personale sempre ed una crescita professionale quando l'azienda sanitaria identifica una figura specifica e la mette in grado di lavorare compiutamente con la formazione e le competenze acquisite.

Il concetto di carriera e master si realizza sia con un riconoscimento formale dell'attività specialistica svolta, ma anche con un riconoscimento economico che il nuovo CCNL prevede con l'incarico di funzione (LINK) e il master che consente un aumento di stipendio maggiore è quello di coordinamento che consente di accedere ad incarichi di organizzazione (LINK).

Le aree identificate dall'osservatorio professioni sanitarie del MIUR per i master specifici per la professione infermieristica sono:

1 Area cure primarie - sanità pubblica

2 Area intensiva e dell'emergenza

3 Area medica

4 Area chirurgica

5 Area neonatologica e pediatrica

6 Area della salute mentale e dipendenze

7 Area cure palliative e terapia del dolore

8 Area sorveglianza epidemiologica e controllo delle infezioni correlate all'assistenza sanitaria

9 Case management infermieristico

Tutti i master delle aree specifiche consentono di acquisire competenze che si sviluppano in reparti specialistici e la numerosità dei posti nelle azienda sanitarie è alta ad eccezione del master infermieristico sulle infezioni ospedaliere dove spesso anche grandi aziende sanitarie hanno pochi infermieri dedicati.

Aree master trasversali per tutte le professioni sanitarie:

1.Management per funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie 

2. Metodologie Tutoriali e di Insegnamento Clinico 

3. Management della professione in ambito privato 

4. Professioni sanitarie forensi, legali e assicurative 

5. Metodologia della Ricerca in ambito sanitario 

6. Health Technology Assessment 

7. Evidence Based Practice  

8. Risk Management

Come trovare il master giusto?

Per prima cosa si deve considerare che i master offrono essenzialmente 4 possibilità che sono:

-la possibilità di svolgere un'attività in un ruolo come dipendente,

-svolgere attività didattica,

-svolgere attività di consulenza,

-crescita personale.

L'ultimo punto è passionale e istintivo, deve appagare un bisogno personale che è più o meno forte.

I primi tre aspetti richiedono la conoscenza del proprio ambito lavorativo ospedaliero e di sapere se ci sono possibilità come coordinatore,  progetti per incarichi, tutoraggio.

Più difficile capire se c'è spazio di crescita come consulente o docente, se c'è un mercato saturo o se sei l'apripista.

L'attività come consulente, docente o di ricerca richiede anche un ulteriore sforzo di progettazione per fare attività di divulgazione e mostrarsi sempre all'avanguardia, per non essere superati da chi si formerà negli anni successivi.

Quale modalità didattica scegliere online o in aula?

I master a seconda della modalità didattica si dividono in master online e master in aula. 

I master in aula sono realizzati dalle università che nel loro sito web hanno una sezione specifica per i master,  l'offerta formativa varia molto e ci sono università che fanno un master e altre 10, l'iscrizione è subordinata alle regole del bando è può essere effettuata solo entro i termini previsti nel bando stesso ed hanno un numero minimo di iscritti per attivare il corso e un numero massimo oltre il quale può essere previsto anche un test di ammissione. 

I master online sono realizzati sfruttando le potenzialità del web, quando un master viene attivato nella prima edizione dovrebbe avere già tutti i corsi attivi, potrebbe prevedere alcuni corsi propedeutici rispetto ad altri. 

I master online consentono l'iscrizione tutto l'anno, hanno anche loro un numero minimo di iscritti,  ma non hanno un numero massimo, la frequenza delle lezioni è libera, l'unica richiesta è di organizzarsi per i seminari in aula e le ore di tirocinio se previsti.

 La scelta dipende da vari fattori,  il costo è più basso in un master online, la didattica online richiede di saper studiare con le tecnologie informatiche,  il master in aula consente l'interazione con i docenti. 

I titoli acquisiti online hanno lo stesso valore di quelli acquisiti in aula.

La scelta può dipendere anche dalle relazioni che il tirocinio e il master consentono di instaurare.

Solo master sanitari?

La formazione post laurea può proseguire anche con master di primo o secondo livello che non hanno requisiti specifici, come ad esempio il master in Giornalismo scientifico dell'università di Ferrara.

Qualche decennio fa avere un master consentiva di avere accesso ad una carriera, mentre oggi la possibilità di avere una formazione post laurea vede sempre più colleghi che hanno un master per soddisfazione personale,  mentre chi cerca di fare carriera ne ha due con anche una laurea magistrale. 

Pin It
Accedi per commentare