Il corso FAD è in scadenza il 31 dicembre 2014 ed eroga 18 crediti ECM con un costo convenzionato a meno di 2 euro/credito, docente del corso la dott.sa Meris Fiamminghi.

Obiettivi del corso:

Il Corso offre l’opportunità di aprire una finestra su un panorama, che si annuncia interessante ed utile per sviluppare sia mappe di orientamento che strumenti pratici ; la responsabilità professionale e la stessa deontologia sono fondamenti dell’obbligo di ridurre gli errori in sanità...

 

Al termine del corso il partecipante deve aver acquisito competenze in materia di:

Principi fondamentali di Clinical Risk Management

Il sistema nazionale per la segnalazione degli Eventi sentinella

Il sistema di Incident reporting per la segnalazione spontanea degli errori o quasi errori

Principi relativi alla tecnica Fmea/Fmeca per l’analisi proattiva dei rischi

Raccomandazioni di buona pratica contenute nella Raccomandazione Ministeriale relativa alla comunicazione di eventi avversi CONTENUTI

Conoscere i rischi presenti nelle aziende sanitarie;

Conoscere la dimensione del fenomeno “errori” in campo sanitario a livello internazionale e nazionale

Definire i concetti di evento, quasi- evento, incidente, evento avverso – evento sentinella

Distinguere i fattori di rischio individuali e organizzativi che contribuiscono agli eventi indesiderati – Teoria di James Reason

Conoscere le fasi del processo di gestione del rischio

Distinguere gli strumenti reattivi da quelli proattivi per la rilevazione degli eventi indesiderati

Conoscere il Sistema Nazionale per la segnalazione degli Eventi Sentinella

Conoscere ed applicare il sistema di Incident reporting per la segnalazione spontanea degli incidenti

Conoscere i principi fondamentali della tecnica proattiva di individuazione dei rischi FMEA –FMECA

Conoscere le buone pratiche contenute nella Raccomandazione Ministeriale relativa alla comunicazione degli eventi avversi

REFERENTE SCIENTIFICO: Dott.ssa Meris Fiamminghi Dirigente Sanitario della Professione Infermieristica la cui trentennale esperienza nei diversi setting di cura ha permesso di sviluppare un ampio bagaglio di competenza che nell'ultimo quinquennio si è sviluppato, in particolare, nell'ambito del risk management e nell'area della innovazione organizzativa. Ad oggi è Direttore dell'Area Ricerca ed Innovazione Organizzativa- SATeR dell'Azienda Usl di Bologna. E' collaboratore diretto della Dott.sa A. Silvestro e, con la stessa, promuove e conduce l'innovazione organizzativa per Complessità Assistenziale ed Intensità di cura nel contesto dei Presidi Ospedalieri dell'AUSL di Bologna

 

Mettendo il codice promozionale INFERMIERIATTIVI2014 il corso viene offerto a euro 33.50

L'elenco di tutti i corsi convenzionati (LINK)

Le istruzioni per l'acquisto del corso (LINK)

Il deplian del corso (LINK)

Pin It
Accedi per commentare