Le novità arriveranno a breve da due fronti, la prima da IPASVI che indirà una gara europea per trovare il broker assicurativo con le caratteristiche più performanti la sedonda dalla costituzione di fondo rischi sanitari presso Consap.

Se l'offerta migliorerà attenzione al tacito rinnovo e ad altre clausole presenti...

Dal fronte Consap http://www.consap.it/ sarà istituito un fondo per professioni sanitarie, se ne usufruiranno gli infermieri o solo i medici sarà da vede nel tempo.

Molto interessante l'annuncio di questi giorni della Presidente Annalisa Silvestro, Assicurazioni sanitarie. Ipasvi: "Per gli infermieri presto una gara europea che individuerà il broker" è stato pubblicato su quotidianosanità il giorno 19.

Questo consentirà agli infermieri liberi professionisti di avere la possibilità di aderire ad un pacchetto competitivo, però l'attenzione deve essere rivolta ai contratti già in essere, soprattutto se hanno vincoli di tacito rinnovo.

Ma come si comportano le più note assicurazioni?

L'assicurazione Willis nel suo contratto al punto 4.3 riporta:

4.3 Scadenza:
la scadenza annuale di ciascuna garanzia è fissata al 30/04 di ogni anno a prescindere dalla data di adesione ed è tacitamente rinnovabile, di anno in
anno, previo pagamento del relativo premio di rinnovo salvo disdetta comunicata dall’Assicurato alla Società mediante lettera raccomandata con
preavviso di 60 giorni dalla scadenza annuale della copertura.

 

Assinfermieri invece ha il tacito rinnovo per 3 anni poi scade, ma come riporta il contratto al punto VI la disdetta va data anche qui entro 60 giorni:

VI. Durata del contratto
La Polizza ha durata 3 (tre) anni dalle ore 24:00 del 30/06/2014 alle ore 24:00 del 30/06/2017.
Sia la Società, sia il Contraente hanno facoltà di rescindere il contratto annualmente previa comunicazione di recesso da inviarsi a mezzo raccomandata A/R entro 60 (sessanta) giorni dalla scadenza annuale.
Le singole adesioni non sono soggette a tacito rinnovo e cessano alla scadenza di ogni Periodo di Assicurazione senza obbligo di
disdetta.

 

Gli iscritti a Promesa invece devono dare la disdetta almeno 90 giorni prima e la scadenza annuale è il 30 aprile (fonte deplian IPASVI Pavia).

 

Se IPASVI con la prima gara europea potrà dare una polizza completa e competitiva agli oltre 36.000 liberi professionisti e per tutti quelli che vogliono aderire, chi ha già in essere un contratto potrebbe non poterne usufruire se non presta attenzione alle tempistiche della disdetta.

Le principali polizze RC infermieri

https://infermieri.willis.it/

http://promesa.gefit.it/

http://www.assinfermieri.it/

 

 

Pin It