Io non sono un esperto di leggi, ma un appassionato del sistema ECM, uno dei pochi credo, negli ultimi mesi del 2016 alcuni aggiornamenti deliberati dalla CNFNC forse sono stati sottovalutati.

Quindi mi sono posto delle domande per non avere sorprese nel 2017, quanti crediti ECM devo fare? non vedo gli ultimi corsi che fare? i crediti FAD sono tutti uguali? i master danno tutti l'esonero? i crediti ECM non daranno mai sanzioni?

Dal nostro punto di vista come naviganti web abbiamo due punti di riferimento, il sito web di Agenas e CoGeAPS.

CoGeAPS è un database con l'anagrafe dei crediti ECM acquisiti da tutti gli operatori sanitari avevo scritto una paginetta qui (LINK).

Agenas invece ci offre tutte le comunicazioni della CNFNC e nello specifico ha 3 pagine molto utili per saperne di più, "Cos'è l'ECM" (LINK) utile se si parte da zero, poi la pagina delle normative (LINK), la pagina gli avvisi (LINK) e la pagina con tutti i comunicati (LINK).

Quindi le domande che mi sono posto all'inizio credo che siano quelle a maggiore impatto per le scelte organizzative personali.

 

Quanti crediti ECM devo fare?

Per il 2014-2016 sono 150 crediti, però se nel triennio precedente ne avevo fatti di più dovrei farne di meno, e se nel triennio precedente non avessi fatto tutti crediti, come fare il calcolo, poi se io ho un attestato e non mi hanno inserito i crediti che fare?

In questo caso è necessario andare sul sito CoGeAPS e guardare nella propria anagrafe sanitaria, perchè se sono stati fatti troppi crediti in un anno, non vengono riconosciuti quindi c'è da vedere bene cosa viene riportato e cosa se in eccesso viene riconosciuto nel trienni in corso.

Punto di riferimento è la determina del 23 luglio 2014 (LINK) ha una tabella che riporta i crediti da conseguire.

 

Non vedo gli ultimi corsi che fare?

Questo capita perchè i provider hanno dei tempi di mesi per inserire i crediti e i corsi FAD inseriscono i crediti ECM acquisiti dai partecipanti da quando termina il corso.

 

I crediti FAD sono tutti uguali?

Se per il triennio 2011-2013 era stata fatta una proproga, adesso in questo triennio è una conferma per cui tutti i corsi FAD sono equivalenti.

 

I master danno tutti l'esonero?

Un master per avere l'esenzione dai crediti ECM deve essere un master sanitario pertinente alla nostra professione, se si hanno due lauree e si fa un master in psicologia, ovviamente non esonera. La determina del luglio 2013 riporta di un esenzione per lauree specialistiche, dottorati ecc, compresi i master. (LINK) Specifica:

...laurea specialistica, diploma di specializzazione, dottorato di ricerca, master universitari di primo e secondo livello della durata di uno o più anni e che erogano almeno 60 CFU/anno previsti e disciplinati dal Decreto del MURST del 3 novembre 1999 n. 509 e dal Decreto del MIUR del 22 ottobre 2004, n. 270 e successive modifiche ed integrazioni;

Una parentesi, esonero è per i corsi di studio, mentre l'esenzione è per maternità o adozioni ecc, indicano due categorie diverse di motivazioni per modificare il numero dei crediti da acquisire.

 

I crediti ECM non daranno mai sanzioni?

Speriamo di no, ma sono tutti pronti, in fondo sono passati 15 anni dall'avvio del sistema ECM.

Sempre nelle delibere del 2014 era riportato che saranno i collegi a dare la certificazione se l'obbligo ECM è stato assolto e CoGeAPS già nei primi mesi del 2017 potrà dare tutte le indicazioni del caso ai nostri collegi.

Nel sito web di CoGeAPS c'è la sezione che prevede i Provvedimenti

provvedimenti ECM

Il problema da subito non sussisterà dato che un potenziale utilizzo delle certificazioni dei collegi è per i concorsi e la normativa dei concorsi ci richiede l'autocertificazione.

Il triennio 2017-2019 potrebbe essere molto interessante per quanto riguarda le sue aspettative oppure continuare a restare inerte.

 

 

 

Pin It
Accedi per commentare