sergio bonazzi infermiereApprendo la notizia che Sergio Bonazzi, infermiere di 59 anni e da 30 anni in servizio al Sant'Orsola è deceduto nella terapia intensiva oggi 28 novembre 2020 alle 10.30.

Ci uniamo al  cordoglio e al dolore della famiglia per la scomparsa prematura. 

Era ricoverato dal 6 novembre per un aggravamento della malattia in terapia intensiva.

Oggi il comunicato della direzione del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi per esprimere il cordoglio dell'intera comunità degli infermieri bolognesi.

Il comunicato è chiaro: il COVID-19 è la causa del decesso del collega Sergio Bonazzi.

Sergio Bonazzi era un'istituzione al Policlinico: da trent’anni lavorava alla Cardio-Anestesia pediatrica e quando è stato riaperto il padiglione 25 per curare i pazienti nella terapia intensiva Covid aveva seguito i colleghi, in quello stesso reparto dove ha lavorato per anni prima del trasferimento nel più moderno Polo Cardio Toraco Vascolare.

Nel comunicato stampa del Policlinico figure istituzionali e colleghi si uniscono nel cordoglio per la famiglia: 

Chiara Gibertoni, direttore Generale del Policlinico di Sant’Orsola,

Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna

Raffaele Donini, assessore alla Sanità della Regione Emilia-Romagna,

Luisa Scardovi a nome di tutta la Direzione delle Professioni Sanitarie del Policlinico,

Marco Marseglia Coordinatore assistenziale della terapia intensiva Cardiologica,

Pietro Giurdanella, presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche.

Sergio Bonazzi è il primo infermiere deceduto per COVID-19  nel Policlinico di Bologna lasciando sgomento e incredulità fra tutti i colleghi, che col loro cuore si sentono vicini al dolore della famiglia. 

Leggi il comunicato del Policlinico sant'Orsola Malpighi 

 

 
Pin It
Accedi per commentare