Slow Nursing 2016Questo convegno che mi vede alla mia prima esperienza come moderatore e spero di esserne all'altezza.

Il primo argomento  del congresso di Zelarino (VE) è "Provocazioni Riflessive: Parole e Significati" sarà presentato dall'infermiere Luciano Urbani, che ho avuto modo di conoscere ad un corso come docente.

Luciano organizzatore del convegno mi ha proposto di fare da moderatore ed ho accettato con piacere visto che da subito sarà una giornata impegnativa, per la situazione infermieristica attuale e perchè siamo una professione che in più occasioni sta cercando di far sentire la sua voce, riuscendoci...

 Il convegno Slow Nursing ha un programma pensato da mesi che arriva ad essere attuale se guardiamo i disagi degli studenti (LINK), i conflitti di comunicazione fra AADI e Nurse24.it (LINK) e dall'altra parte la voglia di crescita con il gruppo #noisiamopronti.

I programma del convegno:

PROVOCAZIONI RIFLESSIVE: PAROLE E SIGNIFICATI, Luciano Urbani - Infermiere - Mestre

SLOW NURSING E CULTURA DELLA CURA, Valter Fascio - Infermiere coordinatore - Torino - Ordine Benedettino di S.Maria d'Ivrea

FORMAZIONE, PROFESSIONE E COMPETENZE, Danilo Massai - Presidente Collegio IPSVI Firenze

IL VALORE DI ESSERE COLLEGHI, Roberto Biancat - Infermiere Dirigente - Centro di Riferimento Oncologico di Aviano

ETICA DELLA CURA, Ruggero Zanin - Filosofo - Associazione Culturale Nemus - Venezia

QUALE FUTURO PER L’INFERMIERE, Marcella Gostinelli - Infermiere Dirigente - Centro Oncologico Fiorentino

CURA INFERMIERISTICA: DALL’OSPEDALE A CASA, Giuliano Bon - Infermiere coordinatore - Gorizia

CONSIDERAZIONI INTERATTIVE DEI RELATORI CON IL PUBBLICO

 

Una giornata piena ed attuale nei temi che sarà di sicuro interesse per chi vuole fare il punto per capire la nostra professione da un altro punto di vista.

 LOCANDINA         BROCHURE