Ho appena terminato di sfogliare i siti dei collegi IPASVI tanti i siti istituzionali, alcuni ancora in html, ma altri hanno siti che dimostrano una ricerca ed uno studio per migliorarsi.

Quando però si inizia a cercare di capire come comunicare con i visitatori allora si è solo all'inizio di un percorso, pochi i collegi che offrono spunti importanti e strategie da riprodurre, ma ci sono.

La prima domanda che a cui il sito web deve rispondere è, cosa deve comunicare?

Se il sito web deve essere un bel biglietto da visita per dire gli orari di apertura degli uffici allora c'è da fare un sito istituzionale.

Nulla di complicato.

Ma se volete un sito che comunichi qualcosa sia agli infermieri ma anche all'utente non sanitario che naviga vi propongo due siti, il primo è quello di Udine (LINK).

Il collegio di Udine ha in evidenza delle belle immagini che dicono sei su un sito importante qui ci sono degli infermieri e se uno ha dei dubbi sotto c'è il video di youtube sul congresso.

Poi se guardate la grafica a piè di pagina richiama il sito della FN e gli da un tocco di classe.

Il secondo sito è quello di Taranto, (LINK) uno stile completamente diverso, una pagina bianca con immagini gradevoli che danno spazio alla lettura dei contenuti.

La comunicazione è un aspetto importante che deve essere affrontato da un sito web istituzionale come il nostro collegio IPASVI.

Prima cosa l'icona piccolina in alto, si chiama favicon e tanti collegi non ce l'hanno.

Poi decidere cosa e con chi deve comunicare il sito web.

Il sito web del collegio è visto da infermieri e anche da visitatori "laici", quindi quali i contenuti nel sito che danno prestigio e visibilità?

Documenti istituzionali, ci vogliono, la normativa, la libera professione, gli orari d'ufficio ecc..

Poi la formazione che propone il collegio, questo mostra una parte importante dell'attività del collegio.

I documenti esterni al sito, siano essi ministeriali o regionali, fanno si che per l'infermiere il sito sia un punto di collegamento verso un web "consigliato".

La newsletter è importante, il collegio è in contatto con gli infermieri, anche se oggi è sostituita da twitter e facebook.

Contenuti multimediali, se si hanno canali youtube è necessario metterli in evidenza, così come anche canali web radio come Firenze che in home page ha DeNurse podcast (LINK).

News, articoli brevi che vanno diretti ai contenuti e aggiornano in poche parole il nostro visitatore.

Il collegio IPASVI della provincia può raccontare al web la realtà locale degli infermieri e le riviste hanno un ruolo importante.

Le riviste dei collegi raccontano la nostra professione e spesso sono molto belle, il format più importante è il pdf ben leggibile con adobe acrobat sia da PC che tablet e cellulare.

La rivista può consentire di recuperare informazioni su esperienze ed autori un bell'esempio è quello del collegio di Torino che per la sua rivista ha creato un sito dedicato http://icoloridelbianco.info/ , dopo registrazione è possibile cercare gli articoli.

Un motore importante per arrivare agli articoli dal web è google e quindi la rivista deve essere pensata anche per un indicizzazione da parte di google.

Il sito web comunica i propri contenuti fa vedere i contenuti consigliati e nel fare questo fare rete un esempio semplice è segnalare l'uscita del nuovo numero della rivista nazionale.

Fare rete è una funzione importante del sito web, perchè anche se un collegio a poche visite giornaliere tanti siti hanno un peso diverso, il mare è fatto di tante gocce, pensare al proprio sito con un attenzione agli altri siti da prestigio e quello che si chiama valore aggiunto.

Tutto bene?

NO

Mancano alcune cose:

-un elenco delle riviste infermieristiche online, che potrebbe essere interessante in un concetto di rete,

-le associazioni infermieristiche, svolgono un attività formativa a livello nazionale molto importante e c'è una pagina obsoleta sul sito della FN,

-la segnalazione dell'uscita del numero dell'ultimo numero dell'infermiere è presente su pochi siti.

Cosa più importante manca un momento di incontro istituzionale da parte dei collegi sulle esperienze positive e non per crescere e migliorare una cultura della comunicazione infermieristica nel web.

 

PS:

Franco Ognibene

scusate gli errori, sono di smonto notte e torno a dormire perchè faccio la seconda notte, ci riguarderò.

 

http://ipasviudine.it/

 

 

Log in to comment