Il concorso per infermieri di Bologna sta diventando un appuntamento regolare che si ripresenta ogni 2-3 anni.

Ma che cos'è un concorso pubblico?

Questa è la prima e fondamentale risposta a cui è necessario rispondere per decidere come prepararsi.

Il concorso essenzialmente è una gara, una serie di prove che ci restituiscono dei punteggi che hanno lo scopo di creare una lista più o meno lunga che sarà chiamata graduatoria.

Le prove del concorso non sono prove scolastiche in cui bisogna dimostrare qualcosa al professore, le prove non diranno se uno sarà più o meno un bravo infermiere.

Ci sono dei quiz asettici la cui risposta sarà una sola.

Superare il concorso per infermieri è una questione di scelta, c'è chi non si prepara e si affida alla fortuna e chi sceglie di provarci e chi adotta un metodo.

Non so a che categoria appartieni, ma possiamo considerare che chi non si prepara lo fa per superbia e presunzione oppure ha la speranza di poter copiare dal vicino.

Molti concorsi vedono dei partecipanti che sia il singolo o gruppi essere invitati prima a smettere di parlare, poi ad uscire. Una scelta di giustizia verso che si è impegnato ed è corretto.

Chi sceglie di provarci prende i libri e li macina a tutto andare, è una scelta che molte volte è vincente, oggi poi con amazon si può ricevere l'ultimo libro sui quiz dei concorsi in un giorno.

Se ricordo bene, un ottimo libro per iniziare a "macinare" quiz è quello di alphatest, perchè ha risposte ben spiegate ed è utile anche per imparare l'argomento e comprendere il motivo perchè una risposta è giusta o sbagliata. Segue edises e poi ci sono altri volumi.

Quando invece il concorso è proprio una cosa che ti schifa, allora è un problema enorme perchè potresti trovarti nella condizione di non superarlo mai, ma c'è una soluzione.

La soluzione c'è perchè sei nel terzo gruppo di quelli che pianificano, il motivo è che se ti rendi conto che i quiz dei concorsi ti schifano all'ennesima potenza allora hai fatto il primo passo per trovare una soluzione che è identificare che il problema sei tu e ci devi lavorare.

La strategia che ho utilizzato io per superare il concorso di Padova a suo tempo e poi Bologna è di imparare quelli che sono i miei punti deboli e poi lavorarci.

Quando si fanno i quiz e si dà la risposta sbagliata se ti senti come una merdaccia fantozziana, allora stai pensando in modo scolastico e non ne esci, se invece pensi che hai dato una risposta sbagliata e hai trovato una risposta preziosa perchè ti consente di identificare un tuo punto da migliorare.

La strategia è semplice, è necessario avere memoria dei quiz fatti e iniziare poco per volta.

Prendi un libro e inizia a leggerlo dall'inizio, le parti iniziali sono piene di suggerimenti che puoi integrare con quello che scrivo.

Adesso stai leggendo la parte introduttiva del tuo libro e non ne puoi più, bene va ai quiz e inizia, non a caso.

Prendi una biro e un foglio bianco, quindi inizia dal cap.1 non saltare per arrivare al capitolo di infermieristica è presto.

Sul foglio scrivi la risposta che pensi certa, se hai un dubbio e la stai dando a caso mettici un ? se non la sai non inventare nulla, lascia lo spazio bianco.

Inizia con il dare 5 risposte, domani 10, poi 10 poi 15 e piano piano arriva a 20 poi fanne 20 due volte al giorno, qualche giorno riposa, ma se riesci fa anche due o tre giorni di fila di quiz.

Quando fai i quiz è utile comprendere le risposte e leggere le spiegazioni del libro, ma cerca di catalogare i motivi che ti hanno portato all'errore.

Spesso gli errori più frequenti dipendono da:

  1. lettura frettolosa, non consente di comprendere la domanda o le risposte,
  2. lettura errata, non si considera la punteggiatura, o la presenza di una negazione,
  3. la gestione del tempo, quando dedichi troppo tempo ad una domanda e poco alle altre, tieni presente che una domanda lunga e complicata ti da lo stesso punteggio delle altre,
  4. la mancanza di una tecnica rigorosa per fare i quiz.

La prima parte della preparazione è necessaria per avere nelle proprie capacità la concentrazione per fare un certo numero di quiz consecutivi, 50 massimo.

La seconda parte della preparazione è quella che richiede di sviluppare un metodo rigoroso per il giorno del concorso, ovvero di fare la tua prova in 3 letture.

Nella prima lettura dai le risposte sicuramente esatte e salti quelle dubbie o lunghe da leggere.

Prima della seconda lettura conta quante domande hai già fatto, aiuta a rilassarsi.

Nella seconda lettura fai le domande che trovavi dubbie e tralascia le domande con un testo lungo o che non sai.

Nella terza lettura riconta le domande e controlla il tempo rimasto, quindi la terza lettura la dedichi alle domande con un testo lungo e che daresti a caso. Forse altre domande ti hanno ricordato una risposta.

Quando arrivi ad avere un metodo rigoroso hai quasi finito la tua preparazione, manca solo di preparti per il giorno del concorso.

Come trasformare la preparazione fatta in casa in un momento che simuli il giorno del concorso?

Cercando di riprodurre quegli elementi che possono disturbarti, come la stanchezza, il rumore o la fame, quindi ti devi esercitarti almeno una volta in momenti in cui sono presenti quelle condizioni e cercare di comparare il risultato dei quiz con quelli in condizioni ottimali.

Il giorno del concorso ricordati di portarti da bere, qualcosa da mangiare, una felpa che può essere utile se freddo o se la seduta è scomoda e di andare in bagno prima del via, senza vergognarti se devi sfilare davanti a centinaia di persone.

Il nuovo concorso di Bologna ha alcuni link utili come:

La pagina web con il bando e le comunicazioni: https://www.ausl.bologna.it/ con l'elenco dei candidati ammessi.

La pagina per monitorare lo stato di utilizzo delle graduatorie: https://ambo.ausl.bologna.it/

La pagina del concorso precedente: https://www.ausl.bologna.it/

Ma soprattutto ti consiglio di vedere le prove che mettiamo su quiz.infermieriattivi.it nella sezione Emilia-Romagna 

I file scaricabili dell'Emilia-Romagna, le prove orali e i documenti come linee guida:

https://quiz.infermieriattivi.it/file-scaricabili/category/47-bologna-2020.html

https://quiz.infermieriattivi.it/file-scaricabili/category/40-emilia-romagna.html

Sperando di aver fornito alcuni suggerimenti ricorda che sei una persona unica e che trovare i tuoi limiti e superarli è un'esperienza fantastica.