master online infermieri

Ti stai preparando per un test importante, che sia una prova per un esame o che sia un concorso hai passato tantissime ore a studiare a riguardare i riassunti, i libri e a fare quiz e test.

Arriva il giorno dell'esame e senti il cuore battere, la mente perde la concentrazione, hai delle vampate al volto o sudi freddo, segnali che l'ansia è in agguato.

L'ansia da test esiste ed è un problema comune che si manifesta proprio nel momento in cui devi dare il massimo, ignorare l'ansia da test ti mette nella condizione di non poter prevedere il risultato della prova, malgrado il lavoro di studio fatto.

Il livello di ansia che ti trovi a manifestare può essere molto diverso ed andare da lieve, moderato, grave e panico.

L'ansia è sempre negativa?

Una leggera ansia può essere motivante e migliorare la creatività e la percezione e non farti sentire la stanchezza, se invece cresce ti potresti trovare che perdi l'attenzione e potresti non essere in grado di concentrarti al meglio sulle domande e le risposte.

La prova che durante il test l'ansia ha agito, ce l'hai se ripensi al test che hai fatto, e non ricordi nulla delle domande, oppure ti vengono in mente gli argomenti nel dettaglio meglio che durante il test. Oppure un altro esempio quando riguardi il test che hai fatto e ti chiedi come hai fatto a mettere certe risposte sbagliate, in fondo le sapevi.

Ecco alcuni suggerimenti su come ridurre o superare l'ansia da test:

1. Conosci la materia

Il primo punto è banale, ma se non si ha idea degli argomenti è inutile pensare di ridurre l'ansia, si deve memorizzare ciò che deve essere memorizzato e capire cosa deve essere compreso.

2. Trova il tuo tempo

Le domande sembrano tante, il tempo potrebbe non essere abbastanza, ma abituati a leggere le domande restando tranquilla senza fretta, questo perchè correre e leggere velocemente le domande può non farti comprere la domanda stessa

Quando inizi il tuo test, piuttosto che iniziare subito a rispondere alle domande, rilassati prima di far lavorare la mente, potresti pensare al tuo "mantra" cercare un abitudine che ti aiuti a camlmarti e respira. A proposito di respirazione ...

3. Respirare

Rendi il tuo corpo più rilassato concentrandoti sulla respirazione, mentre ci sei, gettati delle affermazioni positive.

4. Rinforzo positivo

Concentrati su quello che sai e partendo da quell'argomento collegane altri, tu sai, non pensare a quello che non sai, non è un rinforzo positivo dato che quello che non sai genera ansia e si autoalimenta in modo frenetico e ti può travolgere.

5. Budget decidi come consumare il tuo tempo

Se hai 30 minuti per 30 domande consuma ogni secondo per fare la migliore scelta possibile, considera anche che le risposte date nei primi minuti e le pensi giuste, sono date con una pressione psicologica inferiore rispetto alle domande date negli ultimi minuti. Gestire il tempo a disposizione richiede di prendersi delle responsabilità, ed una di queste è decidere se negli ultimi minuti è coerente correggere risposte già date.

6. Silenziare le pressioni indesiderate

Che ci credi o no, la presenza di altri partecipanti alla prova o al concorso possono essere fonte di ansia, le chiacchiere, le voci del tipo:

lo sai questo,

hai sentito che,

io ho studiato qua,

mi hanno detto che,

passano solo i soliti.

Tanti gli elementi che possono farti perdere sicurezza e concentrazione.

Passa attraverso i pensieri negativi e indesiderati e ricorda a te stesso quanto bene conosci l'argomento.

Concentrarsi sul relax e prepara la tua mente per il test è la cosa migliore da fare nei pochi minuti prima dell'esame.

Evita di parlare con chi ti sta vicino se esprime negatività potrebbe distruggere tutto il lavoro fatto.

7. Dormire bene la notte

Il riposo è importante per avere una buona concentrazione durante il test, non aver dormito o fare il test di un concorso di smonto notte è inutile. 

8. Mangiare bene

Una colazione leggera o un pranzo leggero sono utili per mantenere inalterata la concentrazione. I cibi pesanti possono richiedere un impegno elevato dello stomaco e un disturbo sarebbe deleterio.

9. Snack

Fai un piccolo spuntino, la tensione può farti consumare energie senza che te ne accorgi e aumentare l'ansia, oppure uno snack di tuo gusto potrebbe anche ridurla e distogliere la tua mente dalla prova imminente.

10. Quando vai in bianco ...

Se leggi la domanda e hai il vuoto, vedi un foglio bianco, va avanti, prosegui con la prossima domanda, non ti stressare, non perdere tempo, prima leggi tutte le domande e prova a rispondere. Non ti stressare e non consumare molto del tuo tempo per una domanda che non riesci a capire.

 

L'ansia è la risposta più semplice per capire perchè malgrado lo studio non si riesca a superare una prova, comprenderla è il primo passo per conoscere se stessi e capire che sei una persona unica e devi trovare il modo di personalizzare da sola la tua preparazione.

stress relax

 

Pin It
Accedi per commentare