prova orale

prova orale

  • Diario concorso 6 posti infermiere ASST Valcamonica

    gazzetta ufficialeLe date sono il 16 febbraio, il 21 febbraio e gli orali iniziano il 26 febbraio, tratto dalla GU l'estratto dell'AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE DELLA VALCAMONICA DIARIO

    Diario delle prove d'esame del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di sei posti di collaboratore professionale sanitario - infermiere - categoria D. (GU n.8 del 26-01-2018)

  • Concorso per infermieri: prove e spunti per la prova orale

    concorso oraleI concorsi per infermieri consentono l’accesso alla professione nelle strutture pubbliche, concorsi che richiedono un significativo investimento di tempo, speranze e, anche, di soldi per noi partecipanti.

    E’ un percorso ad ostacoli che dovrebbe condurre al tanto agognato posto di lavoro. Tuttavia dopo esser riusciti a superare la preselezione, la prova scritta e la prova pratica non è ancora finita. Rimane l’ultimo e decisivo sforzo della prova orale.

  • Come affrontare una preselezione, amici o nemici?

    concorso infermieri miniIl concorso è l'unico modo per entrare a tempo indeterminato in un posto pubblico, anche i concorsi riservati hanno le stesse regole. Le prove obbligatorie sono 3:

    prova scritta, prova pratica e la prova orale. La preselezione è la quarta prova che può essere effettuata a discrezione dell'azienda che emette il concorso, con diverse modalita, che sono...

  • Concorso 40 posti infermieri, ASST Valtellina e alto Lario, domani la prova scritta e pratica

    gazzetta ufficialePubblicati i risultati della preselezione e quasi tutti ammessi solo 19 dei partecipanti non sono stati ammessi, una spesa inutile di soldi pubblici ed un costo per i partecipanti che devono sostenere la spesa per uno spostamento inutile.

    Domani la prova pratica e scritta insieme, quindi saranno almeno 30 domande della prova scritta e a seguire la pratica.

  • Ieri il mio concorso a Bologna, un consiglio, sereni

    logo bolognaQuando da anni non esce un concorso e quando sono anni che ti prepari per quel concorso pensi di essere pronto a tutto ed invece ti ritrovi ad essere emozionato con un bambino al primo giorno di scuola.

    Un Grazie al mio direttore Dott. Domeniconi che mi ha lasciato a casa prima della prova e con le ferie agli sgoccioli poteva anche dirmi di no, ed avrebbe avuto ragione.