Il 22 novenbre a Rimini ci sarà il convegno gratuito "tumori dell'anziano: quali differenze nella programmazione terapeutica", il convegno è aperto a diverse professioni sanitarie fra queste l'infermiere, l'evento eroga 5 crediti ECM. 

L'argomento anziani e tumori è importante dato che sempre più anziani ne sono coinvolti e il loro percorso diagnostico terapeutico interessa diverse specialità, il PS, la Medicina, la Chirurgia, l'Oncologia, la Radioterapia, l'Hospice, la Lungodegenza...

 Tratto dal sito http://www.saluteinarmonia.it/ provider e organizzatore dell'evento:

RAZIONALE
Più del 60 per cento delle neoplasie viene diagnosticato in persone di oltre 65 anni e dato l'andamento attuale della demografia dei Paesi più sviluppati la percentuale è destinata ad aumentare. Ma la scoperta di un tumore in un paziente anziano pone immediatamente sul piatto una serie di questioni assenti in un individuo più giovane perché l'anziano, spesso, presenta problematiche cliniche quali alterazione dello stato funzionale, comorbilità, fragilità, sindromi geriatriche, stato nutrizionale alterato, che possono influenzare la scelta e la tolleranza dei trattamenti oncologici.

Attualmente non esistono Linee Guida Nazionali che ci possano guidare nella scelta terapeutica delle più diffuse neoplasie del paziente anziano, inoltre la popolazione anziana è pressoché esclusa da molti studi cinici.

E' necessario quindi che l'Onco-Geriatria si ponga come obiettivi la continuità delle cure e l'utilizzo di strumenti di valutazione multidimensionale che ci permettano di identificare l'età biologica e quindi di garantire l'accesso alle terapie oncologiche più innovative, sottraendo la cura dell'anziano ad un empirismo che spesso si risolve in un sovra o sottotrattamento.

Scopo del convegno è fornire un aggiornamento del trattamento del paziente oncologico anziano in riferimento a specifiche neoplasie ponendo particolare attenzione alle terapie innovative e alle problematiche emergenti in tema di oncologia geriatrica.


Responsabile Scientifico: Dr. Mario Nicolini

 

La brochure riporta che il convegno ha solo 100 posti disponibili, e le iscrizioni si accettano entro il 15 novembre se arrivate dopo chiamateli per sapere se ci sono ancora dei posti.

IL LINK ALLA BROCHURE

 

Pin It
Accedi per commentare