Obiettivo Infermiere vuole realizzare un corso FAD dal titolo "Medicina e assistenza multietnica: corretta gestione e comunicazione fra diverse culture" basandosi su casi reali e chiede la disponibilità ad inviargli schede sintetiche di casi da presentare durante il corso FAD.

Chi è iscritto ha ricevuto la mail di invito ma ho chiesto l'autorizzazione per riproporvi la mail ed inviare il vostro contributo ...

 

 

 

Egregio Dott. Franco Ognibene,


Obiettivo Infermiere le offre la possibilità di contribuire alla realizzazione del corso di formazione a distanza ECM: "Medicina e assistenza sanitaria multietnica: corretta gestione e comunicazione tra culture diverse”.

La descrizione della sua esperienza potrà essere utilizzata come caso clinico e, per ringraziarla del suo contributo, Sanitanova la omaggerà  del corso ECM FAD per il quale ha collaborato. 

Per partecipare a questa iniziativa ci invii all’indirizzo e-mail info@obiettivoinfermiere.it la Scheda di segnalazione del caso compilata seguendo le istruzioni sotto riportate. 

Scheda Segnalazione Caso
1) Titolo del caso osservato
2) Descrizione del caso osservato
(max 1.000 caratteri)
Delineare in maniera sintetica il problema relativo all’errata comunicazione/interpretazione del bisogno medico/assistenziale  espresso dall’immigrato  indicando:
• contesto assistenziale nel quale si è osservato il caso (Pronto Soccorso, Reparto, Accettazione, ecc.);
• caratteristiche del paziente assistito (età, sesso, nazionalità);
• informazioni circa: pregresse ed attuali patologie del paziente, abitudini alimentari, precedenti assistenziali legati al medesimo bisogno, livello di consapevolezza del paziente circa il suo stato clinico, livello di conoscenza delle istituzioni Italiane e aspettative sul processo di cura;
• descrizione evento osservato;
• informazioni su azioni intraprese, evoluzione ed esito dell’evento.

3) Discussione del caso osservato (max 1.000 caratteri)
Descrivere in maniera sintetica le motivazioni per cui si è creata l’incomprensione tra assistito e soggetto/i erogatore/i delle cure. 
Illustrare una azione correttiva da adottare o adottata dall’organizzazione o dai singoli operatori coinvolti, che possa prevenire il ripetersi di casi di incomprensione/disallineamento tra domanda e offerta sanitaria rivolta allo straniero appartenente alla stessa etnia/gruppo culturale. Classificare  l’incomprensione come:

• prelinguistica (difficoltà di espressione della sensazione di malattia provata);
• linguistica (dovuta alla a problemi linguistici);
• metalinguistica (differente significato simbolico nelle diverse lingue, esempio mal di reni, mal di cuore, etc.);
• culturale (per esempio per gestualità, riti e simboli);
• metaculturale (espressione inconscia e quindi esasperata di un livello culturale);
• in alternativa segnalare se il problema è dovuto a difficoltà di diagnosi di una patologia poco presente in Italia o alla difficoltà di identificare la presenza di una patologia nota in un paziente straniero.

Obiettivo Infermiere ha bisogno anche della sua esperienza
invii il suo contributo entro il 30/03/2012, la redazione scientifica di SANITANOVA selezionerà i casi più rilevanti e i vincitori riceveranno una mail con il codice omaggio per l'attivazione gratuita del corso. 

Si affretti… Il corso ECM FAD sarà presto disponibile online!
Con i nostri migliori saluti

Tutor corsi ECM
OBIETTIVO INFERMIERE
www.obiettivoinfermiere.it
info@obiettivoinfermiere.it
Numero Verde 800 927 725

 

 

 

L'iniziativa è un occasione per dare un contributo importante in un corso FAD, che non sia un mero esercizio teorico ma un momento didattico su casi reali.

Io non ho una grande esperienza di casi di assistenza sanitaria multietnica ma vedo che se 10 anni fa mi capitavano pazienti con diversa nazionalità 1 volta all'anno, adesso capita molto più spesso, c'è un cambiamento nella popolazione delle persone che assisto.

Il corso FAD gratuito nel caso venga selezionato il caso fa piacere, però se avessi un caso originale da inviare chiederei di poter essere messo fra gli autori, ma questo è un aspetto che deve approfondire chi ha delle idee da sviluppare.

 

{fcomment}
Log in to comment