infermiera polsoUn modello di tritapillole di dimensioni ridotte studiato per essere posizionato su di un carrello di terapia, che dispone di una batteria ricaricabile che gli consente di fare fino a 600 triturazioni.

Semplice da usare e utile per evitare stiramenti e dolori alle mani, le immagini mostrano un apparecchiatura...

 

Un tritapillole di dimensioni ridotte, la base è 10,5 cm per 17,5 con un altezza di 30cm e può essere posizionato su di un carrello terapia per un uso istantaneo, non è necessaria una carica continua grazie alla sua batteria e al display che ne mostra la carica.

 

Il sistema può essere attivato facilmente dal pulsante in alto.

tritapillole

Mentre gli elementi che frantumano possono essere smontati per essere puliti ed eventualmente sterilizzati.

Tutte le informazioni e le specifiche sul sito http://www.vitacarry.it/

Il prodotto è nuovo, realizzato in Italia ed in vendita da luglio 2015. 

 

La terapia tritata deve essere poi somministrata con attenzione, dato che se le pillole vengono tritate il nostro assistito ha problemi di deglutizione e quindi il farmaco frantumato in polvere va amalgamato con una crema, una mousse o uno yogurt.

Perchè?

Se date la polvere direttamente spesso è disgustosa e sicuramente è pericolosa dato che può essere aspirata.

Se date la polvere in un liquido i sapori vengono esaltati e gli antibiotici hanno notoriamente un sapore disgustoso.

Se la polvere viene amalgamata con una sostanza addensante questa avrà la consistenza giusta per essere deglutita e il sapore sarà nascosto.

Il video della società ne mostra la semplicità

 

 

 

Log in to comment