L'impianto del PICC ha avuto uno sviluppo importante negli ultimi 10 anni, dalla valutazione a occhio della risalita dove si diceva al paziente "giri il collo"... e speriamo bene, fino ad oggi con una valutazione istantanea.

Questo è possibile grazie a BARD e al suo dispositivo, SherLock 3CG che ha attirato l'attenzione del NICE, un organismo indipendente incaricato di promuovere l'eccellenza in sanità...

 Il sistema ECG guidato è un concentrato di idee ad alta tecnologia e il gioiello è lo SherLock 3CG.

sherlock

 

La possibilità di rilevare il passaggio della punta del PICC consente una maggiore sicurezza per il risultato finale dell'impianto del PICC.

Un vantaggio del PICC era il posizionamento al letto del paziente o in ambulatorio, ma successivamente era necessario rilevare il corretto posizionamento con una radiografia.

Quindi il tempo della tecnica si prolunga, il paziente riceve radiazioni ma poi se non è in sede che fare?

Si sfila il PICC e si fa risalire, si ripete l'RX al torace con il risultato che la possibilità di flebiti aumenta.

Oggi la verifica è immediata grazie al sistema inventato da BARD, dove grazie al monitoraggio dell'ECG si rileva il corretto posizionamento ed il gioco è fatto.

Ma il problema sono sempre i soldi, quanto mi costi?

Un apparecchiatura che se avesse un costo di 10.000 euro alzerebbe i costi di 10 euro ogni 1000 PICC impiantati... NO non è vero, scherzavo.

Non alzerebbe i costi perchè al paziente non sarebbe più necessario l'RX di controllo, quindi una prestazione in meno che sicuramente costa più di 10 euro.

Non alzerebbe i costi perchè riducendo i riposizionamenti si ridurrebbero le complicanze grazie ad una semplice equazione, minor riposizionamenti+ minor tempo di impianto = minore frequenza di complicanze, che hanno un costo.

Leggendo i documenti del NICE analizzano anche i costi di chi inserisce il PICC in fluoroscopia (la soluzione più costosa).

Se poi aggiungiamo che un impianto del PICC con conferma ECG guidata potrebbe essere effettuato al domicilio e grazie al fatto che non si fa l'RX di controllo si avrebbe un PICC subito operativo (quindi niente spostamento del paziente per RX) le possibilità di impianto di PICC a chi ne a bisogno aumentano.

Il NICE è al lavoro

L'11 novembre 2014 ha dato la comunicazione ufficiale (LINK) dove presenta il progetto e il materiale consultabile nell'attesa dei documenti definitivi.

I documenti sono disponibili in inglese alla pagina "SherLock 3CG Tip Confirmation System for placement of peripherally inserted central catheters".

(nota bene: c'è un documento che non sono riuscito ad aprire, probabilmente bisogna essere loggati sul sito, oppure è corrotto).

 

Accedi per commentare