annuncio pubblicitario

Avviso per 40 posti infermiere terapia intensiva, Bolzano

Se desideri lavorare in un ambiente moderno e altamente tecnologico con la possibilità di spaziare in vari ambiti professionali e di sviluppare le proprie capacità, sia nel quotidiano della professione che nel lungo periodo. Invia la candidatura online... Leggi tutto l'annuncio

studente pcStudiare infermieristica richiede oltre ad un impegno costante classico dello studente anche strumenti adeguati per affrontare le richieste dello studio e del tirocinio. 

Molti siti web offrono conoscenze, database, scale di valutazione o tool che consentono di agire sui file.

L'elenco di 10 siti è molto vario e offre alcune soluzioni ad esigenze che possono emergere durante gli anni di studio o anche dopo.

aifa banca dati farmaci

1) Agenzia farmaco

I farmaci sono molti e non sempre li si conosce tutti e quindi un database dei farmaci è molto utile, scaricare il database su cellulare con un'app è possibile, ma occupa molta memoria. Il sito è organizzato per principio attivo e per nome commerciale, l'unico difetto è che per la consultazione è necessaria la connessione ad internet..

https://aifa.gov.it/trova-farmaco 

 

pubblicità

 

md calc

2) Scale di valutazione:

Ce ne sono moltissime, io ne ho elencate 100 ma ce ne sono molte di più e su https://www.mdcalc.com/ l'unico limite è che il sito è in inglese.

3) Mappe mentali:

Le mappe mentali sono utili per lo studio e per organizzare la tesi:

https://www.mindmeister.com/it

https://miro.com/

4) La scrittura:

Saper scrivere bene è indispensabile, per gli elaborati, per la tesi, per future pubblicazioni e spesso la "pagina bianca" è in agguato, le tecniche di scrittura sono molto varie e leggere qualcosa sul mestiere di scrivere può essere di aiuto. http://mestierediscrivere.com/ un sito semplice con molti file pdf da scaricare e leggere con calma.

5) Gestione dei pdf

Il pdf è un formato molto utilizzato ed a  volte è utile ridurre le pagine di un pdf, estrarre un'immagine, eppure quante volte capita di avere un file pdf fra le mani e l'unica possibilità è stamparlo o avere un pc con programmi costosi.

L'alternativa gratuita è disponibile online è si chiama ilovepdf https://www.ilovepdf.com .

6) La ricerca bibliografica:

è necessaria se si vuole fare un approfondimento su di un argomento o creare una bibliografia per la tesi.

Il miglior database online è PubMed, non solo per la qualità, ma perchè adesso ha il suggerimento delle parole, se non si è sicuri di un termine in inglese, c'è la possibilità di scegliere direttamente dai suggerimenti nella barra di ricerca.

Inoltre gli articoli possono essere selezionati e di gratuiti ce ne sono sempre, come anche estesi come capitoli di libri.

L'aspetto più importante è la possibilità di creare un profilo e salvare le ricerche, oppure inviare la ricerca fatta per email.

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/ 

7) Il traduttore:

in italiano è molto utile, anche se il migliore e più utilizzato nasce da un sito web di google https://translate.google.it/?hl=it consiglio il browser di google Chrome, che può integrare il browser e tradurre in modo non perfetto ma ottimale una pagina web in 1 secondo.

8) Questionari online:

molte tesi fatta la parte compilativa fanno sondaggi online, ci sono diversi siti:

https://it.surveymonkey.com/

https://www.sondaggio-online.com/

https://www.survio.com/

https://docs.google.com/forms/u/0/ i moduli google sono ad accesso gratuito per tutti gli iscritti a gmail, semplici ed intuitivi consentono di fare sondaggi e questionari online e scaricare le risposte come grafici o file excel.

9) Immagini free online:

"un'immagine vale più di 1000 parole" e può essere usata come copertina di una presentazione o in un passaggio fondamentale della presentazione.

https://pixabay.com/ 

https://search.creativecommons.org/

https://collections.nlm.nih.gov/

10) Il curriculum online:

il percorso di studi è finito e ti chiedono il curriculum vitae (CV) in formato europeo, viene chiesto dai datori di lavoro privati e anche nei concorsi pubblici. Il curriculum formato europeo è la prima cosa da fare anche se pensi di non aver nulla da mettere, il sito punto di riferimento è https://europa.eu/europass/it Ho scritto un articolo su come iscriversi e fare il proprio cv europeo gratuitamente.  Importante, fare attenzione a non incappare in siti con pagamento ricorrente, l'unico sito che consente di fare il cv europeo gratis è europass. 

Foto di StartupStockPhotos da Pixabay 

 

Accedi per commentare

pubblicità