Il congresso AISLEC si è concluso da pochi giorni e se all'inizio sembrava un congresso come tanti ha presentato un finale alla grande.

Le tre giornate sono state aperte da un simposio precongressuale sulle ustioni, veramente interessante, ha messo in evidneza come il grande ustionato possa salvarsi grazie alla catena dei soccorsi...

La prima giornata è stata pesante, epidemiologia e statistica sono soporifere di natura.

Ma poi la seconda giornata è stata diversificata ed è stato possibile scegliere fra diversi argomenti.

Ho avuto l'occasione di rivedere coleghi di Bologna che non vedevo da un decennio e amici di web lontani questo mi ha fatto piacere.

Molte le occasioni di testare medicazioni diverse ed anche di acquistare qualche libro della Maggioli o le linee guida proposte da AISLEC.

Il terzo giorno il gran finale Bellissimo le presentazioni di altissima qualità sono state introdotte da una recita e gli argomenti andavano dalla responsabilità all'etica.

L'AISLEC ha il suo profilo su facebook LINK dove è online un breve video, ci sono anch'io durante la pausa concentrato a versarmi un succo di frutta.

Nel complesso uno sforzo organizzativo da parte di tutti veramente imponente per un risultato di qualità e per l'occasione ne ho approfittato per iscrivermi.

 

Franco Ognibene

Pin It