linguedo monaco300x100

banner320X100

tomorrolandGuerre, catasfrofi, riscaldamento globale, analisi tecniche sulla distruzione del mondo, ma che fare e soprattutto che c'entra questo film con gli infermieri?

A livello macroscopico moltissimo...

Ma facciamo un passo indietro e cerco di parlare del cuore del film senza dire il finale perchè è un film interessante strutturato in modo originale ed alla fine è intenso e piacevole.

Un film di 130 minuti che ha un passaggio saliente che coinvolge molto l'aspetto macroscopico o macropolitico della nostra professione.

Nel modo di domani sono tutti scienziati e fanno una scoperta fantastica la possibilità di vedere il futuro della terra, che non è roseo e va verso la distruzione globale.

Questo mi ricorda il continuo pessimismo professionale che in tante realtà è forte a causa di problemi concreti e reali.

Ma cosa fanno in questa città fantastica per aiutare la terra, mandano un segnale per informare la gente dell'imminente catastrofe, pensando che se la gente conosce il problema cercherà una soluzione.

Invece no.

I segnali i problemi sono tanti e ci si buttano a capofitto nel realizzarli così i problemi e le calamità aumentano tanto che nessuno sa più cosa fare e si arriva al punto di non ritorno e il timer per la distruzione della terra è scattato.

Quindi agli infermieri cosa può insegnare questo film?

Segnalare un problema professionale è importante e può essere un occasione per migliorare il lavoro e quindi la nostra capacità di migliorare la salute dei nostri assistiti ma se invece di essere il primo passo per la ricerca della soluzione è il primo passo per un escaletion di facciamo a chi trova il problema più grosso allora non cambierà nulla.

La gara alla ricerca del problema è ottima per non fare nulla, io segnalo un problema, tu ne segnali un altro poi ne abbiamo 3 o 4 o 5 e quindi da dove si inizia dal mio o dal tuo e perchè da quell'altro, chi è che si intromette... concludendo poi, che finisce la giornata, nessuno fa nulla e il timer scorre.

Ogni problema che emerge dovrebbe far scattare una soluzione fattibile con le risorse attuali per creare un percorso al miglioramento continuo e se non ho la soluzione?

Basta chiedere, ci sono persone che hanno un punto di vista diverso, idee originali e possono aiutarci, non siamo tutti uguali e questa può essere anche è una bella cosa se si è uniti, verso la nostra tomorrowland.

 

 

 

Pin It