L'avviso seguente è riservato ai colleghi in servizio nella regione Toscana e nello specifico dipendenti di una delle Aziende sanitarie o Ospedaliere dell’Area Vasta Centro, operanti nel Sistema di emergenza urgenza territoriale 118 da almeno 2 anni (a tempo indeterminato e senza soluzione di continuità); oppure essere infermieri, dipendenti di una delle Aziende sanitarie o Ospedaliere dell’Area Vasta Centro, operanti presso Servizi di Pronto Soccorso da almeno 3 anni (a tempo indeterminato e senza soluzione di continuità.

Vanno aggiunti anche vista la tipologia di lavoro dei requisiti fisici specifici da far certificare al medico legale, l'avviso scade il 25 gennaio.

Tratto dal bando, la prima parte indica i criteri di ammissione, veramente selettivi, al termine sarà stilata una graduatoria che resterà in vigore per 36 mesi.

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale di ESTAR n. 20 del 12/01/2017, è indetta selezione pubblica in forma unificata, per titoli, per la formazione di una graduatoria di PERSONALE INFERMIERISTICO (D/DS) da impiegare nel Servizio Regionale di Elisoccorso da utilizzarsi in carenza di organico, ai sensi della Delibera Giunta Regionale Toscana n. 252/2012 “Linee di indirizzo per la selezione di area vasta del personale sanitario da impiegare nel servizio regionale di elisoccorso”

La graduatoria sarà utilizzata dall’Azienda USL Centro sede della base operativa del servizio di elisoccorso (Base Elicottero Pegaso 1 c/o Ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze), con le modalità descritte nella DGRT 252/2012 e avrà una validità di 36 mesi dalla data di approvazione della stessa. A norma dell'art. 7, comma 1, del D. Lgs. 30.03.2001 n. 165 è garantita pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro ed al relativo trattamento sul lavoro.

Requisiti di ammissione

Possono partecipare alla selezione coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:

a) età inferiore a 50 anni;

b) essere infermieri, dipendenti di una delle Aziende sanitarie o Ospedaliere dell’Area Vasta Centro, operanti nel Sistema di emergenza urgenza territoriale 118 da almeno 2 anni (a tempo indeterminato e senza soluzione di continuità); oppure essere infermieri, dipendenti di una delle Aziende sanitarie o Ospedaliere dell’Area Vasta Centro, operanti presso Servizi di Pronto Soccorso da almeno 3 anni (a tempo indeterminato e senza soluzione di continuità);

c) essere in possesso dei seguenti attestati formativi (in corso di validità): - attestato ACLS (Advanced cardiac life support) o ALS (Advanced life support), PHTLS (Prehospital trauma life support) o PTC (Prehospital trauma care) o ITLS (International trauma life support), PALS (Pediatric advanced life support) o PEPP (Pediatric education for prehospital professionals);

d) Idoneità psico-fisica all’impiego.

Tale idoneità è determinata da una visita medica preventiva (eseguita da un medico legale di una struttura sanitaria pubblica) tendente a determinare i requisiti di seguito specificati:

 

 

Acutezza visiva

Naturale Non inferiore ad 1/10 per occhio

Corretta Non inferiore a 10/10 complessivamente (raggiungibile con lenti sferiche o cilindriche di qualsiasi valore diottrico)

Visione binoculare

Valutabile con test di Lang Campo visivo Valutabile con test diretto Sufficiente visione notturna Valutazione clinica diretta: capacità di muoversi in ambiente scarsamente illuminato previo adattamento

Requisiti uditivi

Soglia uditiva non superiore a 30 dB nell’orecchio migliore da valutare con esame audiometrico (valore medio a 500, 1000, 2000 Hz), in alternativa percezione della voce di conversazione con fonemi combinati a 6 metri complessivamente, raggiungibile anche con protesi acustica

Efficienza della comunicazione verbale

Assenza di disturbi della parola tali da compromettere la capacità comunicativa verbale

Efficienza degli arti

Adeguata capacità funzionale degli arti superiori, inferiori e della colonna

Apparato neurologico

Assenza di alterazioni neurologiche interferenti con lo stato di vigilanza o che siano causa di limitazioni di carattere statico-locomotorio

Funzioni vestibolari normali

Apparato psichico

Assenza di patologie psichiche di entità tale da comportare disturbi del comportamento ovvero una riduzione della capacità di orientamento, di attenzione, di critica, ecc

Apparato cardiovascolare

Assenza di affezioni cardiovascolari tali da essere incompatibili con il servizio (cardiopatie classificabili nella classe II, III e IV NYHA (ecg di base e da sforzo)).

Assenza di ipertensione arteriosa (anche con controllo farmacologico)

Apparato respiratorio

Assenza di affezioni respiratorie tali da ridurre la funzionalità respiratoria (valutazione spirometrica con VEMS/CVF >80%)

Altri organi o apparati

Assenza di anomalie della conformazione o dello sviluppo somatico tali da determinare una limitazione della capacità di eseguire tutte le manovre richieste.

Indice di massa corporea (BMI) compreso tra 18 e 30.

Assenza di malattie del sangue di gravità tale da comportare una riduzione dell’efficienza psico fisica

Assenza di malattia diabetica che abbia comportato crisi ipoglicemiche ovvero complicanze oculari, nervose o cardiovascolari o acidosi non compensata, di entità tale da pregiudicare la sicurezza delle manovre richieste

Assenza di disturbi endocrini, diversi dal diabete, di entità tale da pregiudicare la sicurezza delle manovre richieste

Assenza di dipendenza , ovvero di consumo anche abituale, da sostanze stupefacenti o psicotrope; assenza di dipendenza, ovvero abuso da sostanze alcoliche.

 

La pagina web dell'avviso è al LINK

 

 

 

Accedi per commentare