Home page Azienda Ospedaliera S.Antonio Gallarate [logo]La notizia è diventata di pubblico dominio in poche ore, come pensavano di nascondere una disorganizzazione tale?

I ritardi ci possono stare capitano, ma alla fine far alzare tutti, lasciargli in mano una busta apribile con le risposte è uno scherzo?

Su facebook si sta organizzando un gruppo che con immagini e video ha documentato le scelte sbagliate dell'organizzazione...

Il passaggio finale è la consegna del test, la busta deve essere sigillata e non apribile, eppure hanno deciso di mettere un etichetta "staccabile", si un etichetta che facilmente qualcuno poteva staccare e riattaccare.

Un etichetta che si può staccare e riattaccare fa si che le buste possano essere facilmente manomesse dopo la consegna.

Ma non è tutto alla fine non sono passati a ritirare i test fatti così si sarebbero dovuti assumere la responsabilità di quanto fatto, hanno messo tutti in fila con le buste aperte e cosa fa una persona stremata da ore di attesa e con davanti ore di fila per riconsegnare il test?

Si consulta con il vicino di posto, con il collega a casa o da un occhiata su internet.

Questa mattina il primo blog che ho letto sull'argomento è TheDailyNurse (LINK) che ha presentato le foto dei colleghi.

1907473_10205317114440796_6260625140616718209_n

 

Si la busta è all'esterno del palazzetto e l'etichetta di chiusura riporta"linguetta staccabile", forse un dettaglio tecnico.

In tutti i concorsi a cui ho partecipato c'era la massima serietà nella custodia e cura delle prove d'esame una volta terminato il tempo a disposizione venivano sigillati e ritirati e riposti in contenitori non accessibili.

Qui cosa è successo, forse vogliono mantenere vivo il luogo comune dove i concorsi sono una truffa e i posti già assegnati?

Il gruppo RICORSO ANNULLAMENTO CONCORSO GALLARATE è al link partecipate iscrivetevi, non ci possono prendere in giro, i concorsi devono essere seri e basta, tanti colleghi fanno ore di viaggio soggiorni impegno, speranze per cosa.

Chiedere la massima serietà è un nostro diritto.

Franco Ognibene

 

La notizia su Thedailynurse

La notizia su Varese News

Log in to comment