Presentata il 20 febbraio nel canale youtube la canzone di Antonello Mallaci vuole essere un inno all'infermiere.

Un idea proposta dall'IPASVI Siracusa...

 Tratto dalla pagina youtube:

Collegio IPASVI Siracusa
Nell’era delle divulgazioni via cavo dove tutte le forme di comunicazioni sembrano aver superato qualsiasi barriera e confine, si è pensato di dare una larga diffusione ai cittadini della nostra immagine professionale senza appesantire i contenuti di quello che siamo con discorsi prolissi, cercando così di giungere al cuore della gente servendoci di semplici parole e con la musica che è un ottimo vettore di emozioni. Vorremmo che questo brano desse l’idea di quello che noi rappresentiamo per tutti, dello spirito che anima il nostro operato ogni giorno, e che allo stesso tempo ci unisse come in un unico inno, facendoci sentire uniti, un gruppo, una schiera di guerrieri armati di buona volontà, quella che ogni giorno ci dà la forza di alzarci e dare il meglio di noi con impegno e onestà, consapevoli dei sacrifici e delle rinunce che il nostro lavoro comporta, e delle lotte che dobbiamo ancora sostenere per superare le barriere che si interpongono nella nostra quotidianità. Vorremmo che questa canzone la potessero sentire tutti col cuore, quello che mettiamo noi ogni giorno, nella nostra attività lavorativa, che ognuno ascoltandola provasse l’emozione e la gioia che ci spinge a questo lavoro.

Collegio IPASVI Siracusa

 

 

Log in to comment