Le ASP "Fondazione Emilia Muner De Giudici" di Pradamano e ASP “Giuseppe SIRCH di San Pietro al Natisone hanno indetto un avviso per la realizzazione di una graduatoria di infermieri da utilizzarsi nei prossimi 3 anni per sostituire maternità o malattie lunghe.

 Tratto dal bando: (LINK)

E’ INDETTA

Una selezione pubblica, per solo colloquio, per la formulazione di una graduatoria valevole per l’assunzione a tempo determinato di COLLABORATORI PROFESSIONALI SANITARI - INFERMIERI, cat. D - C.C.N.L. Comparto Sanità 20.09.2001 – per la sostituzione di personale di ruolo assente per maternità o per lunghe assenze.

Ai candidati risultati vincitori verranno, a necessità, assunti presso una delle ASP convenzionate, in base alle regole indicate più oltre. Trattamento economico:

a) trattamento economico previsto dal CCNL;

b) tredicesima mensilità;

c) trattamento accessorio in base al Contratto Collettivo Integrativo;

d) aumenti previsti dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Comparto Sanità;

e) assegno nucleo familiare, se dovuto.

Tutti gli emolumenti sono sottoposti a trattenute fiscali, previdenziali ed assistenziali a norma di legge. La selezione è disciplinato dal vigente "Regolamento per l’accesso all’impiego dall’esterno", nonché alle norme contenute nel D.Lgs. 165/2001 s.s.m.i.i., nel D.P.R. 487/94, come modificato dal D.P.R 693/96, e nel D.P.R. 27 marzo 2001 n. 220. Il rapporto di lavoro conseguente al presente bando è disciplinato dal D. Lgs n. 165 del 30.03.2001 e ss.mm.ii. e dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro vigenti per il Comparto Sanità, ed è, quindi,incompatibile con qualsiasi altro rapporto o incarico pubblico o privato, anche se di natura convenzionale, fatto salvo quanto diversamente disciplinato da normative specifiche applicabili. Per l’accesso al lavoro è garantita la pari opportunità tra uomini e donne di cui alla L. 125/91.

.....

La domanda di ammissione, redatta in carta semplice, dovrà essere indirizzata al Servizio Gestione Risorse Umane dell’ASP “Fondazione E. Muner De Giudici” – Via della Libertà, n.19 – fr. Lovaria 33040 Pradamano (UD) e presentata:

1) direttamente all’Ufficio Protocollo della stessa Azienda, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 di tutti i giorni dal lunedì al venerdì. All’atto della presentazione a mano della domanda, sarà rilasciata apposita ricevuta;

2) spedita a mezzo posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo asp.munerdegiudici@legalmail.it (la domanda dovrà pervenire da PEC personale del richiedente l’ammissione e dovrà essere sottoscritta con firma autografa, scannerizzata ed inoltrata in formato .pdf completa di copia del documento di identità in corso di validità del firmatario, ovvero sottoscritta digitalmente);

3) spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;

e dovranno in ogni caso P E R V E N I R E entro il termine perentorio del 29 LUGLIO 2016 alle ore 12.00.

....

 

Art. 6

VALUTAZIONE DELLE PROVE D’ESAME (prova orale)

Punteggio massimo attribuibile: punti 30.

Prova orale Colloquio volto ad accertare la conoscenza di nozioni di:

 La pianificazione dell’assistenza infermieristica;

 le procedure assistenziali;

 l’organizzazione del lavoro;

 Etica professionale e privacy;

 Legislazione sanitaria.

Nell’ambito della prova orale verrà verificata la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, nonché la verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, di una lingua straniera.

A tal fine il candidato dovrà scegliere una lingua straniera tra le seguenti: inglese, tedesco. Il colloquio si intende superato con una votazione di almeno 21/30.

Art. 7 CALENDARIO E SEDE DELLE PROVE

Il colloquio avrà luogo presso la sede dell’ASP “Fondazione E. Muner De Giudici” in via della Libertà n. 19, frazione Lovaria, a Pradamano (UD), con il seguente calendario:

 Prova orale mercoledì 3 agosto 2016 ore 10,00

I candidati dovranno presentarsi agli esami muniti di valido documento di riconoscimento.

I candidati che non si presenteranno nei giorni stabiliti per il colloquio, saranno considerati rinunciatari al concorso anche se la mancata presentazione fosse dipendente da cause di forza maggiore. Eventuali modifiche al calendario delle prove, le sedi di svolgimento e l’esito delle prove stesse, verrà reso noto esclusivamente mediante pubblicazione all’albo dell’ASP e sul sito istituzionale www.fondazionemuner.it . E’ vietata l’introduzione in aula di cellulari e qualsiasi altra strumentazione atta a consentire ai candidati la comunicazione con l’esterno. È altresì vietata l’introduzione in aula di testi di qualsiasi genere. Saranno esclusi dalla selezione i candidati che contravvengono alle disposizione sopra indicate.

Art. 8 TITOLI DI PREFERENZA A PARITÀ DI MERITO

I concorrenti che, superate le prove, si trovino a parità di valutazione, dovranno far pervenire a questa Amministrazione entro il termine perentorio di 5 giorni decorrenti dal giorno successivo a quello in cui verrà pubblicata la graduatoria finale, i documenti in carta semplice attestanti il possesso dei titoli di preferenza o precedenza, già indicati nella domanda, dai quali risulti, altresì, il possesso del requisito alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione al concorso.

Tale documentazione non è richiesta nei casi in cui questa Amministrazione ne sia in possesso o ne possa disporre facendo richiesta ad altre pubbliche amministrazioni. A parità di merito, i titoli che danno diritto a preferenza sono quelli previsti dall’art. 28 comma 1 del "Regolamento per l’accesso all’impiego dall’esterno". A parità di merito e di titoli la preferenza è determinata ai sensi dell’art. 28 commi 2 e 3 del "Regolamento per l’accesso all’impiego dall’esterno".

 

LINk alla pagina web

LINk al bando

LINK alla domanda

 

Accedi per commentare