logo bolognaIl concorso è stato deliberato con la determina n.247 del 25 gennaio 2016, questo documento è il primo passo verso l'indizione del concorso per infermieri.

Il concorso vedrà unite le tre principali aziende sanitarie della città di Bologna, il bando riporta 1 posto ma ricordiamoci che il numero di infermieri che sarà assunto è dell'ordine di centinaia.

 Il passo successivo è la pubblicazione sul bollettino regionale dell'emilia-Romagna e in seguito anche a pochi giorni di distanza la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale determinerà l'inizio dei 30 giorni in cui si può inviare la domanda.

Il bando in allegato è un testo utile per farsi un idea della domanda, che NON va inviata adesso, se arriva anche un giorno prima della data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale è una domanda che viene considerata nulla esattamente come se arrivasse dopo i 30 giorni.

Il concorso in questione già dal titolo riporta:

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO – INFERMIERE – CAT. D. riservato prioritariamente a favore dei militari Volontari delle Forze Armate, congedati senza demerito dalle ferme contratte, nonché agli Ufficiali di complemento in ferma biennale e agli Ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta (artt. 678 e 1014 del D.Lgs. n. 66 del 15/3/2010 e successive modificazioni ed integrazioni)

 

Ma ricordiamoci che il fabbisogno di infermieri è dell'ordine di centinaia e infatti il bando riporta anche:

In caso di utilizzo della graduatoria degli idonei alle prove concorsuali per ulteriori assunzioni a tempo indeterminato, in assenza di candidati idonei appartenenti alle anzidette categorie, ai sensi dell’art. 52, comma 1-bis, del D.Lgs n. 165/2001, come introdotto dall’art. 62 del D.Lgs. n. 150/2009, il 50% dei posti è riservato al personale dipendente in profilo professionale diverso da quello di c.p.s. – infermiere, a tempo indeterminato presso l’Azienda USL di Bologna, l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna Policlinico S.Orsola- Malpighi, l’Istituto Ortopedico Rizzoli e l’Azienda USL di Imola che risulti idoneo alle prove concorsuali.

Sfogliando velocemente non ho visto la riserva per chi ha maturato 3 anni di servizio nel pubblico a tempo determinato.

 

Però il punto è importante ricordarsi che l'assunzione da parte del servizio unico sarà dell'ordine di centinaia di infermieri e questo potrebbe far decadere tanti contratti con liberi professionisti, studi associati e agenzie interinali.

Il problema è che ci sarà un concorso e non si sa quando ci sarà il prossimo quindi anche i giovani colleghi in procinto di laurearsi devono sbrigarsi e non perdere questa occasione importante.

 

LINK alla delibera e al bando riproposti dal collegio IPASVI di Bologna

 

Aggiornamento:

Sul sito dell'ASL di Imola danno indicazioni più precise e riportano il 3 febbraio come data di pubblicazione sul BUR Emilia romagna e il 9 febbraio come data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, di conseguenza si ipotizza un apertura delle date di invio delle domande dal 9/2 al 10/3/2016. (LINK)

 

Per essere tempestivamente aggiornato sulle novità dei concorsi, iscriviti alla tua newsletter preferita LINK

Log in to comment

Comunicazione:

Le prove dei concorsi sono state trasferite nel nuovo sito dedicato

visita https://premium.infermieriattivi.it

Nuovo, più semplice, senza pubblicità, con:

63 quiz di concorsi per fare simulazioni online

5 test di ammissione di laurea magistrale

Prove in pdf da scaricare 

Adesso, oltre 200 colleghi si sono già registrati, la procedura è semplice, si clicca il collegamento alla sottoscrizione scelta, con il pagamento tramite paypal l'accesso è immediato, con il bonifico lo attiviamo entro 24-48 ore.

Sottoscrizione 2 euro, accesso per 1 mese (LINK)

Sottoscrizione 8 euro, accesso 6 mesi (LINK)

Sottoscrizione 12 euro, 12 mesi (LINK)