fad ecm DOACSIl corso FAD ECM gratuito dal titolo "ILPAZIENTE ANZIANO: I NUOVI ANTICOAGULANTI ORALI DIRETTI" consente di acquisire 30 crediti ECM.

Il completamento del corso ECM deve essere realizzato entro il 3 agosto 2020.

Gli anticoagulanti orali in questi anni hanno avuto un evoluzione importante consentendo di superare i limiti della terapia con warfarin.

Il corso ECM è costituito da file da scaricare.

La registrazione sul sito web del provider richiede un primo accesso di verifica dei dati, nel riquadro "nuova registrazione" ci sono due campi dove inserire il codice fiscale ed un email valida (non PEC).

 

 

 

Quindi si accede alla schermata dove inserire tutti i dati.

La registrazione l'ho effettuata per un altro corso ECM sulla legge Gelli quindi non riesco a riprodurre le schermate dei passaggi. Che essenzialmente sono i soliti, controllare bene i dati inseriti, verificare l'email che sia attiva e poi controllare se c'è un email di attivazione da cliccare.

Parentesi: la verifica che l'email sia attiva si effettua dalla webmail del servizio, hotmail, alice, libero ecc.. il motivo è che se la cancellazione delle email dal telefono non corrisponde alla cancellazione nel server, la tua casella email si riempie e non funziona più.

Il corso "IL PAZIENTE ANZIANO: I NUOVI ANTICOAGULANTI ORALI DIRETTI" è gratuito grazie al contributo non condizionante dello sponsorDAIICHI SANKYO.

Il provider del corso FAD ha il corso ECM all'indirizzo http://ecm.project-communication.it, quando sei nella tua dashboard con i corsi ricorda che l'accesso richiede il codice NAO2020.

Responsabile Scientifico:

Andrea Pozzati, UOS Cardiologia O.Dossetti(Bologna)

Docenti e Tutor:

Franco Mastroianni, Medicina Acqua Viva delle Fonti(Bari)

Sergio Agosti, Cardiologia Genova

Vincenzo Russo, Cardiologia Monaldi Napoli

Razionale Scientifico:

Sono passati otto anni dalla introduzione dei nuovi anticoagulanti orali diretti (DOACS) nel trattamento della FA. Se la riduzione del rischio tromboembolico nella fibrillazione atriale è stata raggiunta in alcuni trial, sicuramente abbiamo ridotto il rischio dei sanguinamenti nel mondo reale. Inoltre, l’indicazione ai DOACS si è estesa anche alla prevenzione del rischio embolico nei pazienti complessi con trombosi venosa/embolia polmonare(TEV).

Risulta ora indispensabile definire il costo/beneficio associato all’uso di ciascuna opzione terapeutica disponibile e comprendere le possibilità offerte dalla modulazione della intensità della coagulazione in situazioni particolarmente complesse, rendendo possibile un impiego ottimale dei DOACS nell’anziano.

Gli obiettivi del corso saranno i seguenti:

definire quali tipologie di soggetti sono da sottoporre ai nuovi anticoagulanti orali nel contesto di situazioni acute complesse (sindrome coronarica, embolia polmonare...); se èpossibile “personalizzare” la terapia con i DOACS nel paziente anziano con molecole e posologie diverse, verificando anche i vantaggi di farmaco-economia rispetto alle terapie precedenti, per concretizzare il successo osservato nei trial clinici.

Per saperne di più:

Progetto Formativo

Programma

Pagina web del corso per registrarsi