C'è una pubblicazione molto vasta nella prevenzione delle cadute in ospedale, valutazione del rischio, criteri per applicare eventuali presidi o contenzioni, un impegno importante per quantificare e ridurre realmente le cadute.

Ma essendo incidenti capitano, vuoi per malattia, terapia o inciampo e quindi che fare? Si improvvisa o ci si addestra prima? A quale check list pensereste, io a questa...

Alcuni protocolli aziendali dedicano una paginetta al momento della caduta, ma non basta.

Quando il paziente cade, potrebbe essere un "giovane" che inciampa e non si fa nulla e c'è solo da compilare una burocrazia di rito per i dati statistici.

Quando un anziano cade e non si fa nulla fisicamente potrebbe avere dei danni psicologici importanti che lo portano a perdere i progressi fatti e addirittura portarsi ad un allettamento.

La caduta può portare a problemi fisici con traumi importanti che compromettono i risultati di salute raggiunti.

Se per il BLSD ci si addestra per soccorrere tempestivamente una persona una situazione più frequente come le cadute in reparto spesso hanno solo procedure scritte che riaffiorano solo quando l'evento accade.

 

Quindi ricevete la comunicazione che un pazeinte è caduto, paziente a terra, cosa fate?

Io farei così:

1-si richiede l'intervento di un altro operatore, infermiere o oss, e il medico, tamite campanello o altro visitatore,

2-se il paziente è incosciente si inizia il BLSD,

3-se il paziente è cosciente,

3.1 tranquillizzarlo

3.2 mettere l'ambiente in sicurezza

3.3 verificare se il paziente ricorda l'evento

4 all'arrivo dell'altro operatore se il paziente desidera alzarsi e non riferisce dolori provvedere

5 se il paziente riferisce dolori con deficit articolari attendere il medico

5.1 valutare la forza del paziente 

5.2 valutare il peso del paziente 

5.3 provvedere a porlo in una posizione più confortevole per la visita medica

6 se il paziente ha evidenti deficit motori

6.1 valutazione medica

6.2 ridurre la distanza dal letto al paziente o usare carrozzine per il trasporto.

7 il paziente è nel letto in sicurezza

7.1 provvedere alla somministrazione della terapia e agli accertamenti del caso

8 provvedere a documentare l'evento nella cartella clinica.

 

Nella realtà le situazioni vanno dal semplice al complesso, vedi ad esempio se capita ad un post operato che si scorda di avere decine di drenaggi.

Ma una scaletta per avere una linea d'azione quando accade l'evento potrebbe essere utile in reparto per dare sicurezza per avere un punto di partenza per rivedere i casi già occorsi ed essere più efficenti se ricapita.

 

Linea Guida PNLG

 

Franco Ognibene

Log in to comment