A luglio ho avuto l'occasione di provare degli strumenti semplici ma che sotto sotto hanno un uno studio sui materiali importante.

Strumenti come i guanti di trasferimento, l'asse di trasferimento, il cuscino di posizionamento, l'asse girevole e il sistema per il trasferimento laterale turner.

Li ho provati e toccati alcune idee...

Innanzitutto è necessario appoggiarsi ai tecnici della Kinemed che sono esperti e in due parole riescono a indirizzarvi sull'utilizzo tecnicamente corretto.

Io li ho provati e vi do le mie impressioni.

Guanti di trasferimento

 

I guanti sono manopole che arrivano fino al gomito, il materiale è a bassa resistenza, scivolano benissimo fra il letto e la persona, una volta che le mani sono arrivate dall'altra parte si congiungono e consentono un trasferimento laterale con un minimo sforzo.

Ad un operatore è possibile il trasferimento laterale a due operatori anche lo spostamento verticale.

Le manopole, i guanti consentono di spostare con relativa sicurezza gli ammalati che hanno una pelle molto delicata.

 

Il cuscino di posizionamento

 

 

 

La sezione a trapezio consente due inclinazioni una per la postura oppure per le cure igieniche, comunque la foto rende un idea, un cuscino, e allora?

Il trucco c'è ma non si vede si deve toccare, la superficie favorisce la resistenza, l'attrito con il letto consente al cuscino di mantenere la posizione, al tatto la sensazione è di toccare la pelle di uno squalo è ruvida.

Il lato a contatto con l'ammalato può essere ricoperta per migliorare il confort il lato a contatto con il letto ha un elevata aderenza che consente al cuscino di mantenere la posizione.

 

Asse di trasferimento


L'asse di trasferimento in foto viene utilizzato per agevolare il trasferimento dell'ammalato dal letto alla carrozzina, due superfici molto diverse, la prima liscia a bassa resistenza per favorire lo scorrimento e la seconda che fa attrito e favorisce il mantenimento della posizione, ma non è tutto, la forma.Gli incavi consentono di "incastrarsi meglio con la sedia a rotelle e consente un trasferimento più agevole e sicuro.

Ma non è tutto se l'asse è associato ad un telo di trasferimento e un disco girevole abbiamo il top.

 

 

Il disco girevole evita che l'ammalato si blocchi durante l'operazione di trasferimento con le classiche situazioni imbarazzanti in cui l'operatore si ritrova tutto il carico sulle spalle e deve fare sforzi aggiuntivi per porre rimedio alla situazione.

 

Un ulteriore strumento è il sistema di trasferimento turner dove vi propongo il video su youtube LINK

Io ho avuto modo di provare i prodotti e toccarne con mano la qualità, li ho provati con mia figlia che è tonica, un anziano un ammalato ha deficit motori specifici per i quali è meglio fare riferimento ai tecnici della Kinemed a cui è possibile chiedere consigli.

LINK alla kinemed

 

 

 

Log in to comment