AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER COLLOQUIO E PROVA PRATICA

Dato atto dell’attuale necessità dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di garantire la continuità assistenziale erogata presso i seguenti settori aziendali:

- Blocchi operatori e Centrale di Sterilizzazione;

- Dipartimento Ematologia ed Oncologia (Oncologia ed Hospice);

- Dipartimento Cardiotoracovascolare (Anestesia e rianimazione 3, Unità Coronarica, Cardiochirurgia, Cardiologie);

- Dipartimento Materno Infantile (Pediatria e Terapia Intensiva Neonatale);

- Dipartimento Emergenza Urgenza – E.A.S. (Pronto Soccorso, Centro Grandi Ustioni, Ortotraumatologia);

- Dipartimento Medico Polispecialistico (Medicina B1 e B3, Epatologia, Dialisi);

- Dipartimento Chirurgico Polispecialistico (Anestesia e rianimazione 2, Urologia, Chirurgia Generale Oncologica Mininvasiva, Endoscopia digestiva ed interventistica

 DOMANDE DI AMMISSIONE

Sono ammesse le seguenti modalità di presentazione delle domande, entro il giorno e ora di scadenza del bando:

• consegna diretta, a cura e responsabilità dell’interessato, presso l’Ufficio Protocollo sito al piano rialzato dell’Area Ingresso – Padiglione 1 - dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda - P.zza Ospedale Maggiore, 3 - 20162 MILANO, entro la scadenza del bando. (orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 08,30 alle ore 15,30); oppure

• a mezzo del servizio postale, con plico indirizzato al Direttore Generale dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda - P.zza Ospedale Maggiore, 3 - 20162 MILANO. Le domande si considerano prodotte in tempo utile se spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro e non oltre la scadenza del bando. A tal fine si precisa che il rispetto dei termini è comprovato dal timbro dell’Ufficio Postale accettante, attestante la data e ora della spedizione. Non verranno ritenute valide le domande pervenute via fax o via e-mail (diverse dalla Pec). oppure

• invio della domanda e dei relativi allegati, tramite l’utilizzo della posta elettronica certificata tradizionale (PEC), esclusivamente all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; a tal fine si precisa che il rispetto dei termini è comprovato dalla data e ora di invio. La validità dell’istanza è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di una casella di posta elettronica certificata (PEC); non sarà pertanto ritenuta ammissibile la domanda inviata da casella di posta elettronica semplice/ordinaria.

L’invio telematico della domanda e dei relativi allegati, in un unico file in formato PDF (non .zip), deve avvenire tramite l’utilizzo della posta elettronica certificata (PEC) personale del candidato, esclusivamente all’indirizzo mail sopra indicato, entro la scadenza del bando. Al fini dell’identificazione certa dell’autore della domanda, l’indirizzo della casella PEC del mittente deve essere obbligatoriamente riconducibile, univocamente, all’aspirante candidato, pena esclusione. Sono consentite le seguenti modalità di predisposizione dell’unico file PDF da inviare, contenente tutta la documentazione che sarebbe stata oggetto dell’invio cartaceo: - sottoscrizione con firma digitale del candidato, con certificato rilasciato da un certificatore accreditato; oppure - sottoscrizione della domanda con firma autografa del candidato e scansione della documentazione (compresa scansione fronte/retro di un valido documento di identità).

Le domande inviate tramite PEC non corrispondenti alle predette istruzioni, saranno oggetto di esclusione.

Scarica il bando

LINK pagina web

[module-788]

Accedi per commentare