2023 - 42° Congresso Nazionale ANIARTI a Bologna: "L'infermiere specialista di area critica: la clinica come carriera?"

Bologna, congresso, aniarti
Pin It

Dal 21 al 22 novembre 2023, ANIARTI (Associazione Nazionale Infermieri di Area Critica) presenterà a Bologna la quarantaduesima edizione del Congresso Nazionale ANIARTI.

Il congresso affronterà diverse importanti tematiche nell'ambito delle competenze specialistiche nella carriera clinica. Potrai partecipare a incontri diversi nelle diverse sale e anche a interessanti workshop.

Il programma del congresso

L'evento avrà luogo in due giornate e si suddividerà in differenti sale. Eccoti una panoramica generale degli argomenti affrontati.

Martedì 21 novembre

Sala Auditorium

  • Bisogni di base in ICU
  • Sistema di ventilazione
  • Assistenza per loro e per noi

Sala Regency 2

  • Strumenti per l'interpretazione in pronto soccorso
  • Interventi e registri in emergenza
  • L'evoluzione del soccorso

Sala Savoia

  • L'assistenza in cardo ICU
  • L'assistenza pediatrica
  • Devices e ventilazioni in ICU pediatrica

Technical Forum Space

  • La cura del corpo in terapia intensiva

Sala Grace

  • Workshop - ATCN: Principi di gestione del paziente con trauma maggiore

Mercoledì 22 novembre

Sala Auditorium

  • Assistenza e infezioni
  • Come migliorare la ventilazione meccanica
  • Comunicare in ICU

Sala Regency 2

  • Approfondimento di ricerca
  • Infermiere e triage
  • Donazione d'organo

Sala Savoia

  • Vissuti e sensazioni in ICU
  • Come organizzare l'assistenza
  • Comfort in ICU

Sala Regency 1

  • Workshop - Come scrivere un articolo scientifico

Technical Forum Space

  • Gestione della temperatura corporea del paziente in area critica

Guarda il programma completo dell'evento

Iscriviti online qui

Comitato direttivo

Scelsi Silvia: Presidente

Romigi Gaetano: Vicepresidente

Favero Valter: Tesoriere

Angelelli Francesca: Direttore della Rivista Scenario e Responsabile scientifico dell’Associazione

Saddi Simona: Segretario

Rappresentanti di marcoarea

Floriana Pinto: Macroarea Nord-Ovest (Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria)

Roberta De Caro: Macroarea Nord-Est (Veneto, Friuli Venezia-Giulia, Trentino Alto-Adige, Emilia-Romagna)

Alessandro Di Risio: Macroarea Centro (Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise)

Francesco Limonti: Macroarea Sud e Isole (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna, Sicilia).

Faculty

Mara Andreossi (Monza); Alice Annoni (Monza); Francesca Angelelli (Roma); Gaetano D’Alessandro (Padova); Loreto Lancia (L’Aquila); Jos Latour (Plymouth - UK); Alberto Lucchini (Monza); Matrona Oliva (Roma) Leslie Oramas (Padova); Maria Luisa Rega (Roma); Silvia Scelsi (Genova).

Sede del corso

Centro Congressi Savoia Regency - Via del Pilastro 2, Bologna

Come iscriversi

Per partecipare al congresso puoi iscriverti online compilando la preiscrizione entro il 17 novembre sui siti https://www.aniarti.it/o http://www.startpromotioneventi.it. Oltre questa data potrai comunque iscriverti all'evento in sede congressuale, pagando però una quota superiore.

Quote di iscrizione

Iscrivendoti online dal 1° al 17 novembre le quote per le iscrizioni sono:

  • Soci ANIARTI € 145,00
  • Non soci e Professioni non infermieristiche € 195,00

Iscrivendoti invece in sede dopo il 17 novembre le quote saranno:

  • Soci ANIARTI € 200,00
  • Non soci e Professioni non infermieristiche € 250,00

Bologna: la sede del congresso

É vero: il congresso ti terrà impegnato gran parte della giornata. Ci sono infatti appuntamenti che iniziano al pomeriggio, e altri al mattino. Tuttavia, nei ritagli di tempo e alla sera puoi sempre concederti una passeggiata per le vie di Bologna.

La sede dell'evento si trova a circa mezz'ora di autobus da Piazza del Nettuno, in centro città, dove troverai alcuni dei luoghi più iconici di Bologna come la fontana del Nettuno in bronzo e la Sala Borsa. Qui, in particolare, i protagonisti sono libri e riviste che potrai tranquillamente sfogliare all'interno della grande biblioteca pubblica.

Ti basterà poi camminare qualche altro minuto per raggiungere un'altra piazza, Piazza Maggiore, dove è racchiusa l'essenza più antica di questa città. Il monumento più affascinante di questa zona è la Basilica di San Petronio, ma non solo.

Da qui parte infatti anche via d'Azeglio, una delle più caratteristiche viuzze del quartiere, che conduce a via Farini dove si trovano i celeberrimi Portici di Bologna.

Non molto distante da qui troverai poi altri due simboli della città, ovvero le due torri di Piazza di Porta Ravegnana: torre Garisenda e torre degli Asinelli. Se hai abbastanza tempo, potresti anche decidere di salire fino in cima per ammirare un panorama suggestivo su tutta la città. Certo, dovrai salire circa 500 gradini, ma la fatica ti sarà di sicuro ricompensata una volta in cima.

Infine, un’altra tappa importante da raggiungere per concludere la tua breve visita è anche Piazza Santo Stefano: è qui che si trova il complesso delle Sette Chiese, uno dei luoghi più particolari e affascinanti della città.

 

Foto di RitaMichelon da Pixabay