master online infermieri

QualeFuturo 2019

 

 

 

 

Rinviato al 2020 per problemi di uno degli organizzatori.

Assocarenews.it ha realizzato le due giornate di formazione ECM,  il 29 novembre il dott.Bruno Cavaliere affronterà il tema della comunicazione in sanità mentre il 30 novembre il convegno dal titolo "Quale futuro per la Stampa Sanitaria in Italia? Basta violenza sui social e sui media".

Le due giornate sono ad ingresso gratuito ed erogano ogni una 7 crediti ECM.

 Informazioni sull’evento:

  • Città: Ravenna (Emilia Romagna);
  • Location: in fase di definizione per il 29 novembre 2019; il 30 novembre 2019 convegno presso il Grand Hotel Mattei;
  • Rivolto a: Medici, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche/i, altre Professioni Sanitarie;
  • Data: 29 e 30 novembre 2019;
  • Crediti ECM: 20 per tutte e due le giornate; 10 per il singolo evento;
  • Comitato Scientifico: Angelo Mastrillo, Angelo Riky Del Vecchio, Marco Tapinassi, Giulia De Francesco;
  • Evento rivolto a: Medici, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche/i, Professioni Sanitarie, Profili Socio-Sanitari, Quotidiani Sanitari, Blog, Gestori di Gruppi e Pagine Facebook, Giornalisti, Web-Writer, Esperi di social, Esperti di Intelligenza Artificiale, Sindacati, Ordini professionali.

La pagina per la preiscrizione è al link

29 novembre 2019

Corso di formazione su Speaking e Comunicazione in sanità, evento formativo a cura del dott. Bruno Cavaliere, presidente nazionale del Comitato Infermieri Dirigenti (con crediti ECM per sanitari e attestato di partecipazione per tutti) – Ore 9.00 – 18.00.

Obiettivi del corso.

Chi intende essere un comunicatore efficace è colui che usa il proprio corpo e la propria voce come “armi” potenti e utili per comunicare sapendo catturare l’attenzione e far provare “emozioni” a chi ascolta, sia esso Paziente, sia esso Caregiver, sia esso collega Professionista Sanitario. Solo così l’intervento, l’azione formativa, l’informazione verranno ricordati e assimilati.

Non basta avere un qualcosa da comunicare, ciò è ovvio e necessario, ma l’importanza del “come” comunichiamo in pubblico o con il nostro Paziente, il suo Caregiver o il collega Professionista sanitario è decisiva perché il messaggio colga il bersaglio.

Il contenuto deve essere sempre completo, chiaro e aggiornato, ma la sua forza, il suo impatto, è dato da come viene comunicato.

Gestire lo stress è una delle necessità più sentite da chi parla davanti a più persone.

Lo stress non solo ci può bloccare nella vita professionale, ma anche in quella personale. Per questo è importante conoscere le tecniche per tenerlo sotto la soglia critica e sfruttare l’adrenalina per aumentare le proprie performance.

In questo corso verranno presentate alcune tecniche che, se utilizzate correttamente, con i giusti contenuti, renderanno le vostre comunicazioni più “efficaci”.

Il 30 novembre 2019 Convegno sul tema “Quale futuro per la Stampa Sanitaria in Italia? Basta con violenza nella vita real, sui social e sui media. Verso un codice etico condiviso.“.

C/o Sala Convegni Grand Hotel MatteiVia Enrico Mattei n.25 – 48122 Ravenna – Tel. 0544/455902 – www.granhotelmattei.com

    • Ore 09.00 – Lavori di apertura;
    • Ore 09.20 – Saluti delle autorità, dei rappresentanti ordinistici e sindacali.

Prima sessione.

    • Ore 09.40 – Storia ed evoluzione della stampa sanitaria in Italia;
    • Ore 10.00 – Lo speaking e la comunicazione in sanità;
    • Ore 10.20 – Le prospettive future della formazione delle professioni sanitarie nell’era dei social media.
    • Ore 10.40 – Coffee break.

Seconda sessione.

    • Ore 11.00 – La comunicazione scientifica e la comunicazione reale;
    • Ore 11.10 – La comunicazione main stream: parlare al Cittadino;
    • Ore 11.20 – Il contenuto di qualità attraverso il dizionario social.

Terza sessione.

    • Ore 11.30 – La comunicazione on line e i social media visti dalle professioni;
    • Ore 11.50 – La violenza sugli operatori sanitari nei presidi assistenziali e la violenza degli operatori sanitari sui social;
    • Ore 12.10 – La violenza sui pazienti e la loro esposizione sui mass-media;
    • Ore 13.00 – Pausa pranzo.

Quarta sessione.

    • Ore 14.00 – I Codici Deontologici a confronto: tra sanità e giornalismo;
    • Ore 15.30 – La gestione della comunicazione tra stampa sanitaria e stampa laica;
    • Ore 17.00 – Il brand journalism in Italia.

Quinta sessione.

    • Ore 17.20 – Premio miglior tesi di laurea;
    • Ore 17.30 – Premio giornalismo laico;
    • Ore 17.40 – Premio giornalismo sanitario;
    • Ore 17.50 Premio istituzioni:

Conclusioni.

    • Ore 18.00 – Lettura bozza Codice Etico e saluti finali.

La pagina per la preiscrizione è al link

La pagina web del convegno LINK

Pin It
Accedi per commentare