Corsi ASAC, TEMS, PCSC e gestione paziente Aggressivo e Violento

L'ASAC, associazione scientifica anticrimine organizza a Modena 3 corsi, il corso:LA GESTIONE DEL PAZIENTE AGGRESSIVO E VIOLENTO - Modena, 18 ottobre 2014, il corso TEMS-Tactical Emergency Medical Support - Modena, 7-8 novembre 2014 ed il corso PCSC -Prehospital Crime Scene Care - Modena, 6 dicembre 2014...

Il corso, la gestione del paziente aggressivo e violento, 18 ottobre, modena, obiettivo:

Non è infrequente che il personale di soccorso si trovi a gestire pazienti con psicosi, disturbi di personalità, disturbo bipolare o dipendenze. Come affrontare l’approccio e la gestione di un paziente aggressivo e potenzialmente pericoloso?

Di solito, in questi contesti, il personale di soccorso può essere portato ad assumere comportamenti irrazionali e a prendere delle decisioni avventate per la paura di subire dei danni, ed inoltre prevale anche un sentimento di impotenza che deriva dalla consapevolezza di non avere a disposizione delle strategie e degli strumenti
efficaci per gestire tali situazioni e cercare di ridurre o prevenire le conseguenze che il comportamento aggressivo e violento del paziente può provocare per se stesso o per i soccorritori....

Il corso TEMS-Tactical Emergency Medical Support - Modena, 7-8 novembre, obiettivo:

Scopo del corso è quello di proporre agli operatori una strategia di intervento in teatro operativo caratterizzato da situazioni di rischio per l’ordine pubblico che spesso si traducono in difficoltà operative per i normali operatori sanitari dell’emergenza territoriale.
Il corso focalizza l’attenzione sui seguenti aspetti formativi:
- Acquisire capacità di analisi critica operativa in eventi a rischio.
- Acquisire conoscenze teoriche e aggiornamenti in merito all’equipaggiamento operativo.
- Acquisire una metodologia operativa di approccio in sicurezza alla scena.
- Acquisire conoscenze teoriche e aggiornamenti relativi alla metodologia di gestione e organizzazione dell’evento tattico in ambito civile.
- Acquisire conoscenze teoriche e aggiornamenti in merito all’utilizzo degli strumenti individuati per garantire assistenza adeguata agli infortunati in situazioni di emergenza tattica.

Il corso PCSC -Prehospital Crime Scene Care - Modena, 6 dicembre 2014, obiettivo:

Scopo del corso è quello di proporre agli operatori dell’emergenza una strategia di intervento su una scena del crimine in ambiente extraospedaliero, perché sempre più spesso il personale sanitario, come i recenti fatti di cronaca ce lo dimostrano, è chiamato ad intervenire in situazioni dove si sono verificati dei gravi reati.

Durante il corso viene fornito ai discenti una adeguata e corretta metodologia di approccio alla scena del crimine, volta ad identificare le situazioni a rischio per i sanitari, per poi utilizzare un metodo sicuro ed efficace di gestione dell’evento.
Il corso focalizza l’attenzione sui seguenti aspetti formativi:

  1. Acquisire capacità di analisi critica operativa in eventi a rischio.
  2. Acquisire conoscenze teoriche e aggiornamenti in merito all’individuazione delle tracce sulla scena del crimine e alle tecniche di laboratorio della scientifica.
  3. Acquisire una metodologia operativa di approccio in sicurezza alla scena.
  4. Acquisire conoscenze teoriche e aggiornamenti relativi alla metodologia di gestione della scena del crimine.
  5. Acquisire conoscenze teoriche e aggiornamenti in merito all’utilizzo degli strumenti individuati per migliorare la sicurezza dei soccorritori e gestire efficacemente una scena del crimine.

 

Informazioni

InfermieriAttivi.it, il sito web dedicato agli infermieri e gestito da infermieri. Qui, troverai articoli di divulgazione, notizie e approfondimenti ma anche documenti infermieristici, immagini e link per conoscere meglio la complessità della nostra professione.

I servizi che realizziamo sono:

DOSSIER

Se ti piace InfermieriAttivi.it puoi registrarti e ricevere gratuitamente la newsletter e usare il forum per aprire conversazioni o inserire annunci.

Disclaimer: Tutti gli autori riportano analisi ed opinioni personali, non scrivono a nome della professione.

Ricorda, tutte le informazioni medico scientifiche sono da intendersi con il solo fine informativo e non sostituiscono il parere o l'obbligo di esecuzione e prescrizione da parte di un professionista sanitario.

Per conoscerci meglio: