L’A.S.A.C., Associazione Scientifica Anti Crimine e realizza 3 corsi ECM nei prossimi mesi. TEMS è l'acronimo di Tactical Emergency Medical support e PCSC è l'acronimo di Prehospital Crime Scene Care due corsi realizzati a Modena a cui si aggiunge quello sulla gestione del paziente aggressivo e violento.

 L'ASAC è un associazione relativamente giovane, nata nel 2007 mostra da subito degli obiettivi importanti:

(tratto dal sito ASACitalia.it)

 

Durante le attività di primo intervento sulla scena del crimine, ogni risorsa è orientata a svolgere con efficacia il proprio compito: i sanitari e i vigili del fuoco faranno il possibile per salvare la vita della vittima; le forze dell’ordine garantiranno la sicurezza delle persone e del luogo; la medicina legale e le forze di polizia investigativa individueranno, reperteranno e analizzeranno ogni indizio presente sul corpo della vittima e sul luogo del reato al fine di assicurare il colpevole alla giustizia. Le fasi operative ed investigative che coinvolgono tutti gli operatori che intervengono sulla scena del crimine costituiscono il momento più importante in quanto proprio la loro collaborazione assicurerà la punibilità del colpevole e, di conseguenza, garantirà le aspettative di sicurezza dei cittadini e dello Stato.

L’ASAC persegue i seguenti obiettivi:

  • Promuovere e valorizzare su tutto il territorio nazionale la cultura, le competenze e l’operatività che consentano una corretta gestione degli eventi criminosi, nella consapevolezza che il miglioramento continuo è attuabile solo attraverso la formazione delle risorse umane, la diffusione della cultura e, ove possibile, nella condivisione di procedure e metodologie comuni.
  • Istituire, per la prima volta in Italia, una formazione specifica sul soccorso tattico in ambito civile, e creare dei team altamente specializzati (sanitari e forze dell’ordine) in grado di affrontare emergenze sanitarie in situazioni in cui è necessario l’intervento delle forze dell’ordine per garantire l’ordine pubblico. Tali emergenze sono spesso caratterizzate dalla presenza di pazienti multipli, vittime di traumi chiuso-penetranti e collocati in ambiti il cui l’accesso è reso altamente limitato a causa della pericolosità del contesto stesso.
  • Contribuire a risolvere alcuni fra i principali problemi generati dal ritardo dell’intervento di soccorso mediante attività formative da effettuarsi in sinergia tra le forze dell’ordine e i sanitari allo scopo di:
  • diminuire notevolmente il picco di mortalità (operatori, vittime, ed attentatori);
  • influenzare positivamente le conseguenze causate dai traumi dovuti ad incidenti;
  • prevenire, con un corretto trattamento iniziale, l’instaurarsi delle complicanze mediante azioni mirate da effettuarsi durante la fase acuta del trauma.
  •  

     

    I corsi adesso disponibili sono 3:

    25-26 luglio 2014 Modena

    Corso TEMS Link alla pagina del sito e LINK alla Brochure

    27 settembre 2014 Modena

    Corso PCSC Link alla pagina del sito

    18 ottobre 2014 Modena

    Corso "la gestioen del paziente aggressivo e violento" Link alla pagina del sito

     

    I corsi hanno una numerosità ridotta a 20 posti se ti possono interessare manda un mail o fa un colpo di telefono per prenotarti.

    Se vuoi saperne di più prima di fare un corso con ASAC è uscito il libro ed è disponibile su Amazon, Soccorso e scena del crimine: problematiche e strategie operative

     

     

     

     

    Franco Ognibene

    Pin It