Tantissime persone devono effettuare una terapia anticoagulante orale (TAO) che richiede dei controlli regolari dell'INR.

Per i controlli o la persona si reca in ambulatorio o un infermiere si reca al domicilio, il monitoraggio è un elemento portante della terapia e richiede un infrastruttura complessa, ma è possibile alleggerirla, rendere più agevole questo controllo, le tecnologie ci sono e quali effetti avrebbero?...

La possibilità di fare un INR in modo rapido, semplice in un modo completamente diverso dall'attuale è un idea fantascientifica? Che effetti avrebbe?

Io non ho conoscenza di servizi domiciliari che lo utilizzano, magari ci sono già, ma mi immagino che un apparecchiatura grande come un glucometro ma che ci restituisce il PT, potrebbe essere causa di un cambiamento epocale sia per la qualità della vita del paziente sia per la rapidità di intervento e di risposta.

La qualità della vità è un elemento importante chi deve fare l'INR è sottoposto a prelievi ematici regolari per anni, invece il paziente potrebbe avere l'apparecchiatura al domicilio farsi l'esame e comunicare il risultato al cardiologo che gli prepara la terapia aggiornata, apparecchio che potrebbe anche essere presente in ambulatorio e durante la visita l'INR viene fatto in 1 minuto.

Un cambiamento che potrebbe, forse, vedere una diminuzione di infermieri utilizzati per i prelievi TAO che hanno il loro costo e questo giustificherebbe anche la consegna dell'apparecchiatura al paziente che se risparmia 30-40 prelievi si ripaga il costo della macchina.

 Ma una macchina per l'INR così, esiste?

Si, si chiama ROCHE COAGUCHEK XS SYSTEM è un misuratore della grandezza di un glucometro un apparecchietto semplice a cui applicare delle striscie reattive e con una goccia di sangue in 1 minuto si ottiene una risposta, semplice.

inr

 

(immagine tratta dalla pagina LINK)

 

 

Se visitate la pagina (LINK) si può osservare che l'esecuzione dell'esame è veramente semplice e alla portata di tutti.

 

COME SI UTILIZZA CoaguChek XS?

1   Inserire la striscia nel CoaguChek XS. 

 

Sul display lampeggia il numero di codice del code chip inserito nello strumento.
Assicurarsi che questo numero sia identico a quello stampato sulla confezione delle strisce e confermare con il tasto M.
 

2   Pungere il polpastrello con il pungidito dopo essersi lavati le mani.


Il simbolo di una goccia di sangue e l’area di applicazione illuminata indicano che lo strumento è pronto all’esecuzione del test. Allo stesso tempo inizia il conto alla rovescia di 120 secondi. In questo arco di tempo deve essere applicata la goccia di sangue.
 

 3   Applicare la goccia di sangue sulla striscia.


Applicare il sangue direttamente dal dito sulla striscia nell’area semicircolare trasparente entro 15 secondi dalla puntura del dito. 
Alternativamente è possibile applicare la goccia di sangue sul lato dell’area semicircolare (invece di applicarla nel centro dall’alto).
 

 4   Dopo circa un minuto leggere il risultato sullo schermo del CoaguChek XS 


Il risultato può essere espresso nelle seguenti unità di misura:
- INR 
- Secondi 
- % Quick

 
Su www.eFarma.it è possibile acquistare le striscette in qualsiasi momento. 

Pin It
Accedi per commentare