Scala di Braden La valutazione dei fattori di rischio di compromissione dell'integrità cutanea (lesioni da compressione, dette anche lesioni da decubito - LdD), trova nelle scale o indici presenti in letteratura un ottimo alleato. La scala di Braden è stata realizzata da Braden e Bergstrom nel 1987 (Nursing Research 1987, jul-ago; 36 (4) : 205-10 (LINK).

 

 Scaladi Braden immagine

 

La Scala di Braden prende in considerazione i più importanti fattori di rischio:

- la percezione sensoriale intesa come abilità a rispondere in modo corretto alla sensazione di disagio correlata alla pressione;

- il grado di esposizione della pelle all'umidità;

- il grado di attività fisica;

- la capacità di cambiare e di controllare le posizioni del corpo;

- lo stato nutrizionale;

- frizione e scivolamento.

Ad ogni fattore può essere attribuito un punteggio variabile da 1 a 4, dove 1 è considerata la condizione peggiore e 4 la condizione migliore.

 

VALUTAZIONE DEL RISULTATO

Per la valutazione del rischio di compromissione dell'integrità cutanea: sommare i punti attribuiti ad ogni fattore.

 

Grave rischio di compromissione dell'integrità cutanea se il valore totale è inferiore a 16.

Rischio di compromissione dell'integrità cutanea dove il valore totale è uguale a 16

Lieve rischio di compromissione dell'integrità cutanea dove il valore totale è tra 17 e 18

Nessun rischio di compromissione dell'integrità cutanea dove il valore totale è superiore a 18

 

Il valore del range del rischio può essere soggetto a cambiamenti a seconda degli degli studi.

L'utilizzo della scala di Braden non deve essere una mera formalità documentale ad un valore l'azienda deve mettere a disposizione le risorse per fare una reale prevenzione.

Nella realtà pratica lo strumento ha un efficacia che si può ridurre a zero per problemi organizzativi, ad esempio il paziente entra il venerdì, si chiede il materassino antidecubito adeguato, ma il servizio che li porta è attivo dal Lunedì al Venerdì, quindi il nostro paziente non avrà il presidio adatto e al 4° giorno di degenza avrà il suo materasso antidecubito ed un decubito.

Ricordiamoci che secondo il codice deontologico attuale siamo garanti e quindi se si rilevano dei problemi abbiamo il dovere di segnalarli per tutelare il nostro assistito.

Pin It