cartella informatizzata

La cartella informatizzata è sempre più utilizzata da medici e infermieri, è un programma messo in rete per gestire le informazioni cliniche del paziente e renderle poi immediatamente accessibili, La cartella informatizzata è sempre più integrata con altre risorse come il foglio terapia e gli esami clinici, tempo fa era uno strumento di nicchia oggi è sempre più diffusa.

  • giustizia leggeUna legge giusta, la legge 219 del 22/12/17 "Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di  trattamento (DAT)" è arrivata proprio alla fine della legislatura, ma ce l'ha fatta. Una legge che vuole essere chiara scritta in pochi articoli e con commi ben definiti, diretta principalmente al rapporto Paziente/Medico.

    La legge fa giustizia in diversi punti focali, uno sulla DAT che colpisce molto è una novità, ma anche il ruolo del consenso informato e la pianificazione condivisa delle cure è una novità, una legge nuova che eviterà le situazioni tipo Stamina. 

  • logo exposanitaL'exposanita di Bologna si terrà dal 18 al 21 aprile 2018, un occasione per vedere le novità tecnologiche ed avere una panoramica di numerosi prodotti in ambito sanitario, il quarto giorno il 21 la fiera si ridurrà ma saranno ancora presenti eventi.

    L'evento fieristico è anche punto di riferimento per la formazione con oltre 80 eventi fra convegni, congressi e corsi ECM, workshop, tavole rotonde e momenti di approfondimento. Per richiedere l'ingresso gratuito c'è una pagina web dedicata.

  • La cartella clinica integrata informatizzata ricopre oggi un’importanza considerevole poiché rappresenta una concreta possibilità di qualificare i livelli di servizio erogati dalle aziende sanitarie in un’ottica di razionalizzazione dei processi organizzativi e delle risorse ad essi connesse.

    Per “cartella clinica informatizzata” s’intende l’insieme dei processi del percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale ospedaliero supportati dalle tecnologie informatiche.