avviso infermiere ausl romagna

L'AUSL della Romagna ha indetto un concorso pubblico per soli titoli per l'assunzione a tempo indeterminato di infermieri.

Il termine per l'invio della domanda è il 23 aprile. La domanda può essere inviata solo tramite il portale online ed è necessario fare attenzione ad alcuni passaggi.

La pagina web del concorso per l'avviso a tempo determinato dell'AUSL della Romagna ti offre tutti i documenti necessari e potresti non aver bisogno d'altro.

L'invio della domanda deve essere effettuata dal portale regionale delle Risorse Umane al link Portale concorsi, se hai problemi con l'accesso è dovuto al fatto che il portlae si apre con una finestra "pop up" che di solito sono bloccate perchè utilizzate dalle pubblicità invasive. Per accedere devi disabilitare i pop up in questo caso ricordati di utilizzare l'opzione che autorizza "concorsi progetto gru oppure il link https://concorsi-gru.progetto-sole.it/" ad aprire i pop up altrimenti metti nei guai il tuo dispositivo.

Il passaggio successivo: trovare l'avviso giusto.

L'elenco inizia con i concorsi mentre l'avviso è in fondo devi scorrere la pagina in basso a me compare come il terz'ultimo e c'è la scritta "Avviso pubblico, PER SOLI TITOLI, per assunzioni a tempo determinato in qualità di CPS - INFERMIERE - CAT. D - SCAD. 23/04/2020" e nella colonna a destra compaiono i due pulsanti registrati e entra.

avviso infermiere ausl romagna

 

La registrazione

Il form è semplice e c'è un codice da inserire, ma si riceve un email per confermare il proprio account.

La registrazione richiede un email attiva, se hai un email che utilizzi poco controlla due cose:

la prima è che sia un email ancora attiva, alcuni servizi gratuiti si disattivano da soli se non utilizzati e quindi accedi,

la seconda è che ci sia spazio per ricevere messaggi, se hai un email da anni potresti non aver sincronizzato le caselle del dispositivo e quella della webmail e nel frattempo il tuo account non riceve più email perchè pieno di spam.

La registrazione e la domande devono essere effettuate da PC il rischio che il t9 dello smartphone faccia degli errori è reali e ti precluderesti l'iscrizione, se non hai altre opzioni e devi usare un dispositivo mobile fa molta attenzione.

In generale il portale gru ha dei problemi con i dispositivi mobili, da tablet se li riscontri non è colpa tua.

Se non arriva l'email della registrazione devi controllare di aver inserito l'email giusta e nella casella email dello spam o della posta cestinata.

La domanda

La si realizza in due passaggi compilando i campi nel form online e facendo l'upload dei file richiesti, fra questi il cv nel form allegato.

La parte importante è ricordarsi di chiudere la domanda, il manuale con leIstruzioni operative per la compilazione della domanda riporta:

Ora puoi cliccare sul pulsante “CHIUDI LA DOMANDA” per inviare la tua domanda di partecipazione.

ATTENZIONE: una volta chiusa la domanda nessun dato risulta modificabile, se dovesse risultare il contrario verificare la causa della non avvenuta chiusura della domanda e provvedere a chiuderla correttamente. In caso di errori o di necessità di integrazioni, dovrai compilare una nuova domanda.

Clicca su “STAMPA LA DOMANDA” per vedere un RIEPILOGO di quanto hai caricato, la domanda in formato .pdf stampabile ti verrà inviata automaticamente dal sistema all’indirizzo di posta elettronica da te indicato al momento della registrazione.

CONTROLLA le cartelle di posta indesiderata, spam, ecc. e le impostazioni dell’account di posta elettronica nel caso non si riceva la mail di conferma di avvenuta iscrizione alla procedura.

L'avviso è per soli titoli e tutto ciò che dichiari è considerato autocertificazione e rientra ai sensi della normativa vigente, con riferimento in particolare al D.P.R. 445/2000 e s.m.i.:

− le certificazioni rilasciate da Pubblica Amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide ed utilizzabili solo nei rapporti tra privati;

− nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli artt. 46 e 47 DPR 445/2000 (dichiarazioni sostitutive di certificazione e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà).

I dati saranno verificati e una dichiarazione falsa porta automaticamente a problemi legali.

La graduatoria sarà realizzata con un massimo di 30 punti così ripartiti:

a) titoli di carriera punti 15

b) titoli accademici e di studio punti 4

c) pubblicazioni e titoli scientifici punti 4

d) curriculum formativo e professionale punti 7

La scadenza per concludere la domanda è fra 15 giorni, il 23 aprile.

Pin It
Accedi per commentare

Per il concorso preparati con Quiz-Infermieri

Sono presenti 180 prove con più di 5000 domande e più di 150 prove scaricabili.

Oltre 1000 infermieri sono già iscritti.

L'accesso é gratuito per chi contribuisce alla crescita del database con le prove 2019-2020, leggi le F.A.Q