gazzetta ufficialeL'ASP Trapani ha indetto la mobilità regionale ed interregionale per diversi profili professionali, nello specifico vogliono: N. 43 posti di C.P.S. Infermiere, ctg. D N. 10 posti di C.P.S. Tecnico della prevenzione negli ambienti e nei luoghi di lavoro, ctg. D N. 4 posti di C.P.S. Ostetrica, ctg. D N. 5 posti di C.P.S. Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico, ctg. D N. 14 posti di C.P.S. Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, ctg. D n. 34 posti di Operatore Socio Sanitario, ctg. Bs n. 2 posti di Collaboratore Amministrativo Professionale, ctg. D.

La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale riporta la scadenza per l'invio delle domande al 28 gennaio 2018 (LINK).

La mobilità è per titoli e colloquio e da la precedenza alle richieste provenienti dalla regione Sicilia.

La domanda è scaricabile dal link è importante leggere il bando ed alla domanda vanno allegati una serie di documenti che riporto dal bando:

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA 

a) lo stato di servizio storico, con indicazione delle strutture in cui il servizio stesso è stato prestato e quanto altro necessario per valutare il servizio reso;

b) i titoli che si ritiene opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito e della formulazione della graduatoria;

c) i titoli che danno diritto ad eventuale precedenza o preferenza nella nomina. Inoltre alla domanda di partecipazione si deve allegare:

d) certificato del medico competente relativo all’ultimo controllo effettuato in ordine all’idoneità allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo;

e) un curriculum formativo e professionale datato e firmato, redatto nella forma dell’autocertificazione;

f) un elenco datato e firmato dei documenti e titoli presentati;

 

g) fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità.

Le dichiarazioni sostitutive dovranno contenere tutti gli elementi utili e necessari ai fini della valutazione;

dichiarazioni carenti in tutto o in parte di tali elementi potranno essere escluse dalla valutazione o determinare una valutazione ridotta, in conformità ai dati forniti.

La dichiarazione resa dal candidato, in quanto sostitutiva a tutti gli effetti della certificazione, deve contenere tutti gli elementi necessari alla valutazione del titolo che il candidato intende produrre. Con riferimento al servizio prestato, la dichiarazione sostituiva resa con le modalità sopraindicate, deve contenere l’esatta denominazione dell'Ente presso il quale il servizio è stato prestato, la qualifica, il tipo di rapporto di lavoro (tempo pieno/part-time), le date di inizio e di conclusione del servizio prestato nonché le eventuali interruzioni (aspettativa senza assegni, sospensione cautelare, ecc.) e quanto altro necessario per valutare il servizio stesso sia, infine, se ricorrono le condizioni di cui all’art. 46 ultimo comma del D.P.R. n. 761/79; in caso positivo l’attestazione deve precisare la misura della riduzione del punteggio.

Anche nel caso di autocertificazione di periodi di attività svolta in qualità di borsista, di docente, di incarichi libero-professionali, ecc. occorre indicare con precisione tutti gli elementi indispensabili alla valutazione (tipologia dell'attività, periodo e sede di svolgimento della stessa).

Le eventuali pubblicazioni prodotte devono essere edite a stampa ed il candidato dovrà allegare copia semplice delle stesse, se autocertificate.

 

La parte burocratica amministrativa è tradizionale e va inviata cartacea o tramite PEC, scannerizzando tutti i documenti ed inviandoli con una PEC nominale intestata a se stessi, l'invio con PEC di altri rende nulla la domanda.

La pagina web dell'ASP Trapani con l'avviso (LINK).

Il bando, l'Avviso integrale  - formato pdf - 48 Kb

Lo Schema di domanda  - formato doc - 30 Kb

 

 

Pin It
Accedi per commentare