Scade il 26 luglio 2017 l'avviso di mobilità dell'Azienda Ospedaliera di Padova, nell'avviso si specifica N. 27 posti Profilo Prof.le: Collaboratore Prof.le Sanitario –Infermiere – Cat. D liv. Iniziale da assegnare alle Unità di degenza/Servizi articolati h. 24.

Un bando che ha alcune condizioni restrittive, tipo 3 anni di fermo da altre mobilità, tipo idoneità fisica senza limitazioni (per il servizio h24).

Proprio all'inizio il bando riporta:

Al fine di garantire un’adeguata attività di assist enza nei confronti dell’utenza presso le predette Unità/Servizi è richiesta l’idoneità fisica incondi zionata alle mansioni proprie del profilo in oggetto da svolgere in reparti organizzati con il l avoro a turni 24 ore su 24.

L'accertamento dell'idoneità fisica all'impiego è e ffettuato, a cura della Azienda, prima dell'immissione in servizio.

Le assunzioni, infatti , saranno subordinate alla piena idoneità fisica all’impiego (anche assenza di limitazioni parziali).

Non essendo un concorso pubblico ma una mobilità indetta dall'ospedale per una tipologia specifica di reparti hanno inserito dei limiti forti.

 

 

 

La pagina web con il bando (LINK)

 

Bando

Fac-simile domanda

 

Un passaggio del bando con i requisiti di ammissione:

Per esigenze organizzative di questa Azienda, oltre che il percorso formativo specifico attivato in favore di ogni dipendente, si impone la stabilità del rapporto per i primi tre anni di servizio.
 
1. Requisiti per l’ammissione
Per l'ammissione all’avviso sono prescritti i segue nti requisiti:
A. essere dipendente a tempo indeterminato nel profilo professionale di Collaboratore Professionale Sanitario –Infermiere C at. D, presso le Aziende U.L.S.S., le Aziende Ospedaliere o gli altr i Enti del comparto sanità ovvero
B. essere dipendente a tempo indeterminato nel corrispondente profilo professionale e categoria oggetto del presente avviso, presso altre amministr azioni di comparti diversi;
C. aver superato con esito favorevole il periodo di pr ova nel profilo professionale di cui sopra;
D. di essere in possesso dell'atto di assenso preventivo al trasferimento da parte dell'Amministrazione di appartenenza ovvero di avere richiesto all'Amministrazione di appartenenza l'assenso preventivo al trasferimento.
In tal caso l'atto di assenso deve e ssere prodotto entro 10 giorni successivi alla scadenza del presente avviso.
I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda o ltre che all’atto del trasferimento. Il difetto anche di uno solo di tali requisiti comp orta la non ammissione all’avviso.
Le domande pervenute saranno ritenute valide per ul teriori tre mesi dopo la scadenza del termine di presentazione e saranno prese in conside razione per la copertura di eventuali ulteriori posti che dovessero rendersi vacanti nella dotazion e organica.
Pin It
Accedi per commentare