Ho ricevuto la mail di Cinzia Balducci che vi giro, però vi ricordo che si tratta di lavoro e nel Regno Unito, ricordiamoci alcune cose basilari da chiedere prima di partire, tipo:
Si tratta di un contratto o una libera professione, c'è un minimo orario se libera professione, i tempi di riconoscimento del titolo, ma soprattutto le domande che vi vengono in mente fatele tutte prima di imbarcarvi in un lavoro all'estero.
 
Buongiorno
Le invio in allegato offerta per infermieri in case di cura nel REGNO UNITO.
Rimango a disposizione per eventuali dubbi.
Grazie per la collaborazione.
Saluti
Cinzia Balducci
HR Business Consultant 
IGM Personal Recruitment 
www.igmpersonalrecruitment.com
 
Il testo dell'allegato:


IGM, agenzia spagnola di selezione del personale sanitario, grazie alla collaborazione con importanti agenzie di recruitment inglesi, cerca infermieri italiani per lavoro nelle CASE DI CURA DEL REGNO UNITO.

I REQUISITI INDISPENSABILI per accedere all'offerta sono:

-Laurea in infermieristica;

-un minimo di 6 mesi -1 anno di esperienza documentabile ( escluso il tirocino);

-livello medio di inglese, riuscire a sostenere un colloquio via internet in inglese;

-aver iniziato, o essere disposti ad iniziare subito il processo di iscrizione all'albo inglese degli infermieri (NMC) www.nmc-uk.org

SI OFFRE:

-11-13 sterline all'ora ( a seconda dell'esperienza) + benefits

-contratto a tempo determinato, con possibilita' di rinnovo.

Le persone che rientreranno nel processo di selezione, dovranno sostenere un primo colloquio, ad ottobre, via Skype direttamente con i responsabili delle agenzie inglesi.

Superata questa fase, ci sara' un secondo colloquio, questa volta di persona, che verra' realizzato in Italia verso la fine di novembre, inizi dicembre.

La partecipazione al processo di selezione e' completamente gratuita. Sara' a carico dei candidati prescelti per il secondo colloquio, il costo del trasporto per raggiungere la citta', dove si terra' l'incontro con i responsabile delle case di cura.

Interessati , IN POSSESSO DEI REQUISITI sopracitati, possono inviare un CV IN INGLESE a :

cinziabalducci@igmpersonalrecruitment.com

www.igmpersonalrecruitment.com

 

Domande che farei io:

Visto che c'è un importo orario di che tipo di contratto,si parla, libera professione o dipendente?

C'è la possibilità di una partecipazione alle spese di vitto e alloggio?

Qual è il regime fiscale?

E i contributi pensionistici?

In caso di malattia?

L'importo indicato 11-13 sterline può sembrare poco, però può essere una base di partenza per avere un autosufficenza economica e magari nel frattempo studiare all'estero, pochi soldi vero, ma per costruire un futuro possono essere un inizio.

 

 

 

 

Pin It
Accedi per commentare