forum RISK 2017Il Forum Risk Management in Sanità è un evento gratuito a cui è possibile accedere con una semplice registrazione online, è possibile anche scegliere una singola giornata. All'interno sono poi presenti congressi che sono accreditati a parte.

L'evento si svolge nella bella sede di Fortezza Basso e vi sarà una rassegna delle tecnologie applicate alla sicurezza del paziente. L'evento è alla dodicesima edizione e mi sembra solo da due a Firenze.

Fortezza da Basso - dal 28 novembre all'1 dicembre, è possibile fare l'iscrizione online dal sito web del Forum.

Per adesso non è online un bel programma definitivo e cì sono delle voci di massima come ad esempio i filoni su cui saranno sviluppate le tematiche.

Sicurezza delle cure e responsabilità professionale: cosa si sta facendo in ogni azienda sanitaria e sociosanitaria in applicazione della Legge 24/2017 e quale il coinvolgimento degli operatori sanitari.

Nel Forum saranno organizzate sessioni di informazione e formazione su ciascun articolo della Legge 24/2017, in particolare:

  • Incontro e confronto tra tutte le Direzioni Generali degli Assessorati alla Salute ed i Risk manager sullo stato di applicazione della Legge in ogni Regione.
  • Come gestire l’obbligo di assicurazione in capo ad ogni azienda sanitaria ed a tutela dei professionisti.
  • Il Sistema delle Linee guida e delle buone pratiche cui devono attenersi i professionisti della Sanità.
  • La corretta informazione ai pazienti, i loro diritti e responsabilità.
  •  

    Nuovi bisogni di salute, equità di accesso ai servizi per tutti e sostenibilità: le innovazioni organizzative, cliniche.

  • Nuovi Lea e risorse necessarie: da elenco di servizi a diritti esigibili, confronto tra le Regioni.
  • La prevenzione non è un costo.
  • Il Ruolo dei vaccini e degli screening.
  • Programmazione e coordinamento fra spesa pubblica e privata: il ruolo dei fondi e mutue integrativi.
  • Le innovazioni organizzative e cliniche:

  • Nuovi reti cliniche integrate e supportate: confronto tra i diversi sistemi regionali di presa in carico del paziente.
  • Dai PDTA alla personalizzazione della cura. I risultati di una ricerca sulla applicazione dei PDTA in ogni azienda sanitaria saranno il riferimento della Assemblea Nazionale dei Direttori Sanitari e di Distretto.
  • Dalla medicina basata sulla evidenza della medicina di precisione. Appropriatezza dei percorsi di diagnosi e cura.
  • Controllo delle infezioni e della sepsi.
  • Ottimizzazione della gestione dei servizi con sessioni specifiche su:
  • Ospedale sano e sicuro.
  • La logistica in sanità.
  •  

    Accesso alla innovazione tecnologica e sostenibilità.

  • Innovazione tecnologica e biotecnologica nel settore dei farmaci:
  • La nuova governance del settore farmaceutico.
  • Lo sviluppo dei farmaci biosimilari e l’accesso ai farmaci innovativi.
  • La ricerca indipendente in campo farmaceutico.
  • Dispositivi medici

  • Un progetto per innovare le apparecchiature biomediche obsolete.
  • Il valore delle nuove reti di laboratori e delle professionalità.
  • L’uso appropriato dei dispositivi medici nella prevenzione e controllo delle infezioni.
  • Tecnologie informatiche:

  • Supporto ICT ai percorsi clinici – assistenziali integrati.
  • Interoperabilità tra i vari sistemi a supporto della governance nelle aziende sanitarie.
  • Cybersecurity dei dati sanitari ed uso appropriato dei dati.
  • La potenzialità delle reti per promuovere circolarità e condivisione delle conoscenze e sviluppare community tra professionisti e tra professionisti e cittadini.
  •  

    Il cittadino al centro del Sistema Sanitario e sociale: empowerment, trasparenza nella informazione e responsabilità.

  • Convention con le Associazioni dei cittadini e dei pazienti sui diritti e doveri per essere attori della propria salute. 
  •  

    Un patto tra tutti gli stakeholder per rendere il SSN più efficiente ed efficace.

    Le nuove partnership pubblico- privato come condizioni di recupero, di efficienza e di sostenibilità.

    Presentazione da parte delle imprese di progetti di partnership, valorizzazione dei programmi sociali e di compartecipazione ai risultati da parte delle imprese.

     

    Le tematiche si sviluppano per arrivare a tutti gli aspetti che riguardano la sicurezza del paziente.

    L'iscrizione deve essere effettuata dalla pagina web del Forum risk Management (LINK), la pagina in alto ha un pulsante con scritto iscrizioni.

     

    Accedi per commentare