Di solito i corsi di aggiornamento propongono delle certezze, come prevenire, come trattare, come quì come la così si fa e tutto va bene, perchè Luciano Urbani e Giuliano Bon fanno un corso ECM il cui titolo è una domanda?

Cateterismo vescicale e infezioni, anzi poi infezioni ospedaliere e quindi infezioni legate al nostro agire quotidiano, un titolo una domanda e non una certezza non un ordine che differenza.

Ho conosciuto Luciano e Giuliano quest'anno a un corso e tirano fuori le domande e danno spessore alle risposte, per questo il titolo ha un punto interrogativo...

 Il loro stile di corso è partecipativo, veramente coinvolgente, se volete un corso seduti sui banchi in silenzio non guardate neanche la brochure, questi due non scherzano.

Il corso si tiene a Rimini il 7 Dicembre 2013 (LINK) la peculiarità di questo corso è l'utilizzo di una parte delle lezioni in modalità FAD, questo ha due vantaggi, il primo è aumentare i crediti acquisibili in una giornata di corso in aula che in questo caso sono 12, il secondo vantaggio è che l'aula ha un refresh di informazioni comuni e quindi le possibilità di discussione di prese di posizione e di confronti ragionati aumentano.

L'argomento è importante, le infezioni delle vie urinarie causano gravi danni ai nostri assistiti e maggiore è la loro fragilità maggiori sono i danni che subiscono.

Per esperienza personale il cateterismo vescicale ha delle varianti i pazienti ci offrono delle varianti non è quella tecnica semplice che i libri ci fanno vedere con due genitali stilizzati e un tubino è una tecnica seria e complessa.

Corsi ECM sul cateterismo vescicale ne fanno pochi, spesso sono solo corsi interni all'ASL con presentazione di procedure, proprio perchè è ritenuta una tecnica semplice... dai non addetti ai lavori.

Volete investire una giornata sulla vostra professionalità fate questo corso, merita.

 

Se avete già fatto un corso con Luciano e Giuliano consigliatelo ai colleghi scrivendo nel box sotto.

Il deplian del corso LINK

 

 

Pin It
Accedi per commentare