Il concorso per infermieri al San carlo di Potenza era atteso da tempo ed il numero dei partecipanti è di 9496.

Ieri è stato pubblicato l'elenco ufficiale degli ammessi un elenco di 138 pagine, per fortuna il file è un pdf classico e per verificare se la propria domanda è stata recepita e si è ammessi è sufficiente usare la funzione troca o cerca nella pagina.

La pagina web (LINK)

Il bando (LINK)

L'elenco degli ammessi (LINK)

 

Un caloroso Grazie a Cinzia per la segnalazione.

Adesso ci sarà la prova preselettiva e il bando riporta:

ART. 10
Prova preselettiva
 L’Azienda si riserva, in presenza di un numero di partecipanti al pubblico superiore a 500 (cinquecento), di procedere allo svolgimento di una prova preselettiva (art. 3 – co 4 del D.P.R. 27  marzo 2001, n. 220), avvalendosi anche di aziende specializzate in selezione di personale.
 I candidati che abbiano presentato la domanda di partecipazione secondo le modalità e nei  termini stabiliti dal presente bando, salvo diversa comunicazione da parte dell’Azienda, sono  ammessi con riserva a sostenere la prova preselettiva; pertanto sono tenuti a presentarsi, muniti di un valido documento di riconoscimento, a sostenere la prova preselettiva nella data, ora e luogo che saranno resi noti unicamente tramite avviso, pubblicato sul sito aziendale www.ospedalesancarlo.it – Amministrazione Trasparente – link “concorsi”.

Tale pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti.
 La prova preselettiva, consistente in una serie di quiz a risposta multipla, verterà su materie di cultura generale, logica, nonchè sulle materie previste per le prove d’esame. Le indicazioni e le modalità di svolgimento della prova, nonchè i criteri di correzione e di attribuzione dei punteggi
verranno comunicate ai candidati immediatamente prima della prova stessa.
 Risulteranno ammessi alla prova scritta i primi 360 (trecentosessanta) candidati e quelli collocati ex equo al 360° posto.
 Il superamento della prova preselettiva costituisce requisito essenziale di ammissione al concorso. La votazione conseguita nella prova preselettiva non concorre alla formazione del punteggio finale di merito.
 La persona handicappata affetta da invalidità uguale o superiore all’80% non è tenuta a sostenere la prova preselettiva, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 20 – comma 2 bis, della Legge 5 febbraio 1992, n. 104 e s.m.i. ed è direttamente ammessa alla prova scritta in aggiunta ai candidati che hanno superato la prova preselettiva.
 Non sono altresì tenuti a sostenere la prova preselettiva i candidati in favore dei quali operano le riserve di cui ai punti a), b) e c) dell’art. 1 del presente bando che, pertanto, sono direttamente ammessi alla prova scritta in aggiunta ai candidati che hanno superato la prova preselettiva.
 La mancata presentazione alla prova preselettiva, ancorchè dipendente da caso fortuito o forza maggiore, comporterà l’automatica esclusione dalla procedura concorsuale.
 Il numero ed i nominativi dei candidati che saranno ammessi alla prova scritta, in base all’ordine decrescente della graduatoria che scaturirà dalla valutazione della prova selettiva, sarà pubblicato sul sito aziendale www.ospedalesancarlo.it  – Amministrazione Trasparente – link “concorsi”.

 

Una prova concorsuale preselettiva fra le più rigide degli ultimi anni, vuole i primi 360 ammessi più gli aex equo con l'ultimo punteggio e forse si potrebbe stimare che si arriverà a 500 ammessi alla prova scritta, ovvero una selezione alla prima prova escluderà almeno il 95% dei partecipanti.

Ogni domanda suggerita al 99% potrebbe essere sbagliata dato che 1 punto in più al vicino potrebbe essere quello che ti butta fuori.

Auguri e prima di pensare che ci sia solo fortuna, massima preparazione.

 

Pin It
Accedi per commentare